Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 1 comment

Corrado Salmè e Mirko Boniolo annunciano un altro DIO

salme-boniolo-lupi

Guardatevi e ritiratevi da Corrado Salmè e Mirko Boniolo, perché annunciano un altro Padre, in quanto presentano il Padre di cui ha parlato Gesù Cristo come un Dio diverso da quello di cui hanno parlato i profeti antichi, colpevoli secondo Salmè e Boniolo di avere attribuito a Dio (il Padre) delle caratteristiche o immagini sataniche (quelle di essere un Dio che giudica, un Dio che punisce, un Dio che fa del male, un Dio vendicatore, un Dio che ha comandato genocidi)!!! La descrizione che fanno di Dio i profeti antichi è la descrizione di un qualunque dio pagano! (Mirko Boniolo, «La vera immagine di Dio», predicazione audio-video su YouTube del 2015.11.02 – guarda questo video: 

Salmè e Boniolo inoltre annunciano un altro Gesù, il loro Gesù infatti è venuto a sradicare o staccare queste caratteristiche o immagini sataniche dal Padre, per presentarci il vero Padre!!! Non solo, il loro Gesù non ha offerto se stesso sulla croce in sacrificio per i nostri peccati per riconciliarci con il Padre perché eravamo nemici di Dio nella nostra mente e nelle nostre opere malvagie, perché secondo loro questa maniera tradizionale di spiegare o interpretare la croce o il sacrificio di Gesù si basa su dei principi di paganesimo, perché si basa sull’«idea pagana che Dio richiede sacrifici di sangue per poter perdonare i peccati» (Mirko Boniolo, predicazione audio dal titolo del 31/7/2015 ‘Il sacrificio pagano a Dio’ minuto 15)! Gesù in altre parole sulla croce non ha dato la vita sua come prezzo di riscatto per noi, non ha pagato alcun prezzo di riscatto per noi. Essi rifiutano di credere che il castigo, per cui abbiam pace, è stato su Gesù Cristo.

Ecco cosa disse Salmè nella sua pagina facebook:

«Se Il Dio dell’Antico Testamento ha ordinato tali barbarie (in seno al Suo popolo e verso gli stranieri) e dopo qualche secolo, nel Nuovo Testamento, ha ordinato l’esatto contrario invitandoci ad amare i nostri nemici, allora è un Dio schizofrenico e degno di essere messo alla stregua di tutti gli altri dei pagani che avevano bisogno di essere soddisfatti solo mediante sangue e sacrifici. Se Dio non è come Gesù lo ha mostrato, cioè l’Abba Padre amorevole e misericordioso, allora non è Dio. Solo in Gesù noi troviamo la vera immagine di Dio.Tutte le altri immagini proposte (compresa quella di Mosè) non corrispondono a Dio. Dobbiamo avere il coraggio di dire e affermare certe cose, altrimenti saremo sempre schiavi di tradizioni, religioni e dogmi incomprensibili. Dio non è un Dio di morte. Lui non toglie la vita, Lui la dona.» Fonte

Essi sono dunque dei lupi rapaci vestiti da pecore che vogliono sbranarvi. Sono dei bestemmiatori e degli oltraggiatori del solo vero Dio, che è YAHWEH. Costoro annunciano un altro Vangelo. Costoro insegnano eresie di perdizione e trascinano le anime in perdizione. Questi due uomini non sono da Dio ma sono dal diavolo, il seduttore di tutto il mondo. Vi ho avvertiti. ( Tratto dal blog ‘Chi ha orecchie per udire, oda’ di G. Butindaro )

Vorrei inoltre farvi notare l’insensatezza di costoro arrivando a interpretare le Scritture a loro piacimento e a loro danno affermando cose folli come ad esempio affermare che quando Gesù disse che vedeva Satana cadere dal cielo come folgore (cfr Luca 10:17-19) in realtà non vedeva Satana ma vedeva le caratteristiche sataniche attribuite a DIO cadere essendo che Lui,Gesù, era venuto per rivelare la vera natura del Padre!!!!

Come vi ha esortati il nostro fratello Giacinto anche io vi esorto a guardarvi e a separarvi da costoro perchè insegnano eresie di perdizione e stanno portando molte anime in perdizione. (tra l’altro tempo fa ho fatto un sogno dove dicevo a Salmè che stava andando in perdizione e c’erano un pò di anime che lo seguitavano. E io esortavo queste anime a guardarsi da lui altrimenti anche loro sarebbero andati in perdizione e se non ricordo male loro mi schernivano o non prendevano seriamente l’esortazione che rivolgevo loro)

 

Haiaty Varotto

1 Comment

  1. Jeshua reinterpreta più profondamente la Torah data a Mosè. Ci si avvicina alla Divinità gradatamente, da forme più rozze a quelle più sublimi. L’eresia di Marcione è la stessa di questi due predicatori; l’unica loro verità è nel ritenere che la divinità non ha bisogno dei sacrifici, ma ciò fu detto già dai profeti ebrei!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Il Signoraggio bancario, una delle più grandi macchinazioni di Satana

Uno stato dovrebbe avere la facoltà di stampare denaro per avvalorare le produzioni, per misurare il valore del lavoro e...

Flagello di DIO mandato sulle Filippine

Domenica notte la tempesta tropicale Trami si è abbattuta su Manila, la capitale delle Filippine, provocando piogge torrenziali, con precipitazioni...

Contro la festa di Natale

INTRODUZIONE   Tra le feste che la chiesa romana ordina di osservare vi è anche la festa di natale infatti...

Chiudi