Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Esistono Cristiani falsamente battezzati con lo Spirito Santo?

Sì, ne esistono e pure in grande numero. Ci sono sia tanti pastori che tante pecore falsamente battezzati con lo Spirito Santo. Quando dico che sono falsamente battezzati con lo Spirito Santo, intendo dire che essi non sono stati affatto battezzati con lo Spirito Santo, quantunque apparentemente pare che lo siano stati perché parlano in lingue che lingue poi non sono appunto perchè non hanno sperimentato il battesimo con lo Spirito Santo.

Ora, la falsificazione del battesimo con lo Spirito Santo costoro l’hanno potuta perpetrare in virtù del fatto che le lingue sono il segno esteriore che attesta l’avvenuto battesimo con lo Spirito Santo, per cui è stato sufficiente per loro inventarsi qualche parola, cioè mettersi a proferire alcune vocali e sillabe, per dare l’impressione ai più di avere ricevuto il battesimo con lo Spirito Santo. Questo è avvenuto in molti casi sotto la spinta o per la suggestione del pastore che con espressioni quali: ‘Comincia a dire una parola, poi un’altra, e vedrai che pian piano imparerai a parlar in lingue’, o: ‘Loda il Signore, dì Alleluia, Alleluia, e abbandonati al Signore e vedrai che comincerai a parlare in lingue’; o ancora: ‘Parla in lingue, parla in lingue’, li ha convinti a dire qualche cosa che paresse il parlare in altre lingue prodotto da un genuino battesimo con lo Spirito Santo.

Ma come avviene nel campo naturale, che prima o poi la mistificazione di un prodotto viene scoperta, anche nel campo spirituale avviene la stessa cosa, per cui prima o poi il falso battesimo con lo Spirito Santo si paleserà. Ma in che maniera si palesa falso? Da queste prove; innanzi tutto dal fatto che chi proferisce quelle che sembrano parole dette per lo Spirito non ha ricevuto potenza dall’alto, potenza che il Signore ha promesso avrebbero ricevuto i suoi discepoli quando lo Spirito Santo sarebbe disceso su di loro (cfr. Atti 1:8), per cui se non c’è potenza non ci può essere stato nessun battesimo con lo Spirito Santo. E poi dal fatto che chi proferisce quelle frasi non sperimenta nessuna edificazione al suo interno, edificazione che invece è prodotta da un genuino parlare in altre lingue infatti l’apostolo Paolo dice che “chi parla in altra lingua edifica se stesso” (1 Cor. 14:4); e sempre in riferimento a chi proferisce quelle parole costui si accorge che le sue frasi non vengono proferite da lui perché sospinto dallo Spirito Santo o secondo che lo Spirito gli dà di esprimersi, ma perché si sforza di pronunciarle, cioè non è un fenomeno spontaneo prodotto dallo Spirito Santo che avviene in lui quello di parlare in lingue, ma qualche cosa di macchinoso, di artificioso.

Naturalmente chi dà l’impressione di essere stato battezzato con lo Spirito Santo quando in realtà non lo è, inganna se stesso e gli altri. Il danno peggiore a mio giudizio lo fa verso se stesso, perché si priva volontariamente della potenza di Dio e di un fenomeno spirituale glorioso e utile quale quello del parlare in altre lingue che accompagna il vero battesimo con lo Spirito Santo. Per uscire da quest’inganno diabolico egli deve dunque smettere di proferire quelle parole senza senso e cominciare a bramare di essere veramente battezzato con lo Spirito Santo.

Siccome so che un falso battesimo con lo Spirito Santo spesso è prodotto dall’impazienza da cui si fanno prendere alcuni credenti, a quei credenti che ancora non sono battezzati con lo Spirito dico: ‘Abbiate fede in Cristo, aspettate con fede e pazienza che Egli vi battezzi con lo Spirito Santo. Sappiate che quando Egli lo farà, non vi inventerete proprio nulla, perché comincerete a parlar in altra lingua come lo Spirito vi darà di esprimervi’.

 

Tratto dal sito “La Nuova Via”

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
‘Il laccio delle ADI è stato rotto, ed io sono scampato’

INTRODUZIONE Pace, fratelli. Mi chiamo Gian Michele Tinnirello e ho 20 anni. Per tre anni sono stato membro di una...

Quant’è preziosa la sapienza! Beato l’uomo che l’ha trovata!

La sapienza è qualcosa di molto prezioso. Essa “vale più delle perle e tutti gli oggetti preziosi non la equivalgono”...

Il peccato e la salvezza

  INTRODUZIONE In questo scritto ho voluto riassumere brevemente con dei passi della Bibbia il percorso dell’uomo, da quando fu...

Chiudi