Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Gesù è il Cristo

gesueilcristo

Gesù il Nazareno preesisteva al suo concepimento (nel principio era con Dio Padre ed era Dio); fu generato dallo Spirito Santo nel seno di una vergine; partecipò del sangue e della carne e quindi venne in carne simile a carne di peccato e dunque era un uomo; in Lui abitava corporalmente tutta la pienezza della Deità e quindi era Dio; fu unto di Spirito Santo dopo essere stato battezzato da Giovanni nel Giordano; predicò il Vangelo del Regno ed ammaestrò i suoi discepoli; guarì gli ammalati, cacciò i demoni, mondò i lebbrosi, e risuscitò i morti perché Dio era con lui; non peccò mai pur essendo stato tentato come ciascuno di noi; fu odiato dal mondo senza ragione; morì per i nostri peccati ucciso dai Giudei e risuscitò corporalmente il terzo giorno affinché si adempissero le Scritture secondo le quali il Cristo (cioè l’Unto promesso ab antico dal solo vero Dio) sarebbe stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo delle nostre iniquità, e non sarebbe stato lasciato nell’Ades e la sua carne non avrebbe veduto la corruzione; e dopo essere apparso ai suoi discepoli fu assunto in cielo alla destra di Dio.

Noi abbiamo creduto che Lui è il Cristo che doveva venire nel mondo per compiere l’espiazione dei nostri peccati, e mediante la fede nel suo nome abbiamo ottenuto la remissione dei peccati e la vita eterna, perché

“in nessun altro è la salvezza; poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12)

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog ‘Chi ha orecchie per udire, oda’ di G. Butindaro]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Come deve essere colui che aspira all’ufficio di vescovo – insegnamento audio

"Certa è questa parola: Se uno aspira all'ufficio di vescovo, desidera un'opera buona. Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile,...

Attenzione alle Bibbie con le note esplicative

Introduzione Fratelli nel Signore, come voi sapete, fino ad ora sono state pubblicate diverse Bibbie annotate, sia da parte dei...

La nostra intolleranza verso chi insegna l’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’

L’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’ – che sostiene che un discepolo di Cristo non può in alcun modo perdere...

Chiudi