Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Il film ‘Ghost in the Shell’ e il transumanesimo

Ghost_in_the_Shell_1995_logo

Ghost in the Shell verrà distribuito il 30 marzo 2017 in Italia e il 31 marzo 2017 negli Stati Uniti.

Scritto da Jonathan Herman e Jamie Moss, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo manga del 1989 di Masamune Shirow. Fanno parte del cast Scarlett Johansson, Pilou Asbæk, Takeshi Kitano, Juliette Binoche e Michael Pitt.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Ghost_in_the_Shell_(film_2017)

LA TRAMA

Ghost in the Shell racconta la storia di Major, un agente speciale, un ibrido tra cyborg e umano unico nel suo genere, che guida la task force speciale Section 9. Incaricata di fermare i più pericolosi criminali ed estremisti, la Section 9 dovrà confrontarsi con un nemico il cui obiettivo singolare è quello di annientare i progressi nel campo della cyber technology della Hanka Robotic. (Fonte: https://www.comingsoon.it/…/ghost-in-the-shell/53232/scheda/)

————————————————————————————-

Si tratta dell’ennesimo film sponsorizzato da massoni ed Illuminati (il triangolo presente nella locandina del film è la loro firma) che vuole normalizzare l’ideologia luciferina del Transumanesimo, ossia dell’uomo che grazie alla tecnologia e alle conoscenze nel campo scientifico non avrà più bisogno del Signore ma si eleverà al rango di semidio o di Dio.

I transumanisti non sono altro che degli anticristi materialisti alla ricerca dell’immortalità sulla terra, ovviamente senza Dio ma tramite la ragione umana, la sapienza di questo mondo che il Signore ha resa pazza (cfr. 1 Corinzi 1:20). In altre parole, sono stati sedotti dal diavolo, la cui menzogna primordiale «No, non morrete affatto … sarete come Dio» (Genesi 3:4-5) ancora oggi miete molte vittime. L’uomo potenziato o il superuomo dell’anticristo Nietzsche è soltanto un’utopia. Chi vuole continuare a perseguire questo diabolico progetto è destinato a cadere proprio come Nimrod (o Satana) che voleva essere come l’Altissimo.

L’immortalità dell’uomo si può raggiungere soltanto riponendo la propria fede in Cristo Gesù e ciò accadrà solo al Suo ritorno:

“Gesù le disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà; e chiunque vive e crede in me, non morrà mai. Credi tu questo?” (Giovanni 11:25-26)

“Or questo dico, fratelli, che carne e sangue non possono eredare il regno di Dio; né la corruzione può eredare la incorruttibilità. Ecco, io vi dico un mistero: Non tutti morremo, ma tutti saremo mutati, in un momento, in un batter d’occhio, al suon dell’ultima tromba. Perché la tromba sonerà, e i morti risusciteranno incorruttibili, e noi saremo mutati. Poiché bisogna che questo corruttibile rivesta incorruttibilità, e che questo mortale rivesta immortalità.” (1 Corinzi 15:50-53)

L’uomo può ritardare la sua ora attraverso il progresso nel campo della medicina e può anche sconfiggere certe malattie grazie alla scienza ma non potrà mai distruggere la morte. Solo un uomo ha distrutto la morte tramite la Sua risurrezione e tutti quelli che al Suo ritorno saranno trovati in Lui parteciperanno della Sua vita, della Sua vittoria sulla morte:

“E quando questo corruttibile avrà rivestito incorruttibilità, e questo mortale avrà rivestito immortalità, allora sarà adempiuta la parola che è scritta: La morte è stata sommersa nella vittoria. O morte, dov’è la tua vittoria? O morte, dov’è il tuo dardo?” (1 Corinzi 15:54-55)

Gianluca Colucci

[Tratto dalla bacheca facebook di Gianluca Colucci]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Contro i perversi e vani ragionamenti fatti a favore dell’omosessualità

In Italia ci sono pastori, teologi, e chiese evangeliche che approvano l’omosessualità, in quanto affermano che l’omosessualità non è peccato....

Un pastore evangelico messo a morte da Dio

Posto questa testimonianza raccontata da Roberto Bracco, per tutti quei ‘pastori’ pentecostali che cacciano via o maltrattano quei fratelli che...

Voglio parlare di Gesù il Nazareno

Gesù fu generato dallo Spirito Santo nel seno di una giovane vergine di nome Maria; nacque a Betlemme, città di...

Chiudi