Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Guardatevi dal lievito dei falsi insegnamenti della ‘Chiesa Cristiana Jeshua’

chiesa jeshua

Nel sito della ‘chiesa cristiana Jeshua’ , che si può visitare cliccando qui, vengono insegnate alcune false dottrine. Ecco di seguito le false dottrine da loro insegnate :

– Sulla trinità

Ecco sul loro sito, nella sezione articoli di fede , punto I.3 , cosa viene detto:

Diversamente dalla dottrina della “Trinità” che vede Dio eternamente esistente in tre distinte persone, noi sosteniamo l’Unicità di Dio, considerando il concetto trinitario di Dio inadeguato e fuorviante dalla rivelazione biblica di Dio stesso come essere UNICO. Egli si è manifestato agli uomini in tre ruoli diversi, (tre forme diverse), pur restando lo stesso unico e solo Dio. Si è manifestato come Padre nella creazione di tutto (Isaia 63:16). Si è manifestato come figlio nel Nuovo Testamento con la Grazia (Matteo 1:21-23). Si è manifestato come Spirito Santo dalla Pentecoste in poi per la nostra rigenerazione e per la nostra salvezza.

Come potete leggere, essi contrastano ed annullano la dottrina della trinità. La dottrina della trinità è ampiamente dimostrata nella somma della parola di DIO nonostante la parola ‘trinità’ non esista nella Bibbia. Cliccando qui potete leggere il sano insegnamento relativo alla trinità.

– Sulla predestinazione  ( o il proponimento dell’elezione di DIO)

In uno studio preso sul loro sito ( clicca qui ), ecco le parole che troviamo riguardo la dottrina della ‘predestinazione’:

Dio non vuole che nessuno perisca ma che tutti siano salvati e abbiano modo di pentirsi, (II Pietro 3:9). Dio non ci ha destinati alla sua collera ma all’acquisto della salvezza per mezzo del Signor nostro Gesù Cristo, (I Tessalonicesi 5:9). Quando Dio permette un male che non vuole direttamente, lascia che si realizzi indirettamente la sua volontà per ottenere un migliore risultato, secondo quanto afferma S.Paolo in Romani 5,20 “Dove ha abbondato il peccato ha sovrabbondato la grazia”.

La preghiera e la penitenza ottiene da Dio che venga modificato il corso di tanti eventi; si pensi ad esempio all’annuncio profetico da parte di Giona della distruzione di Ninive che Dio aveva deciso e che poi non mise in atto in seguito al pentimento degli abitanti. Gesù ha molto insistito sulla necessità della preghiera per ottenere grazie che altrimenti non si avrebbero; in tal modo il risultato dipende in parte dalla libera decisione dell’uomo di pregare e in parte dalla libertà di Dio di esaudire la preghiera. Infine Gesù raccomanda ai discepoli in Luca 13:24 “sforzatevi per entrare per la porta stretta” volendo far capire che anche dalla nostra libera scelta e dal nostro personale impegno, oltre a quello della Grazia, dipende la nostra salvezza, che Dio nella sua prescienza comunque conosce.

Dio è così, lui che «sceglie le cose che non sono come se fossero, affinché nessuna carne si glori davanti a Dio» (I Corinzi 1:28-29). Non dobbiamo confondere la preconoscenza di Dio che sa ogni cosa, con la predestinazione, perchè se da una parte è vero che Dio sa già che fine farai perchè Dio non è limitato dallo spazio e dal tempo come noi, dall’altra parte è anche vero che tu non lo sai e Dio rispetta la tua volontà. La maggior parte di voi questo già lo sapeva, sapete che non siamo predestinati al paradiso o all’inferno ma il paradiso se lo “meritano” coloro che fanno le opere buone e che espiano così i loro peccati.

Ma le opere buone non sono la causa della nostra salvezza, le opere buone sono la conseguenza. Chi ama Dio, chi ha conosciuto il Suo amore, di conseguenza ama e quindi opera il bene e non il male. Il Suo amore per noi produce amore in noi e per gli altri, la bibbia dice: Noi amiamo perché egli ci ha amati per primo. (I Giovanni 4:19).

Come potete leggere, essi insegnano il libero arbitrio dell’uomo. Anche questa è una falsa dottrina essendo che le Scritture insegnano in maniera chiara il proponimento dell’elezione di DIO secondo il quale Egli sceglie gli uni alla gloria e gli altri alla perdizione. Cliccate qui per uno studio secondo le Sacre Scritture a proposito di tale argomento.

– Il rapimento segreto

Sul loro sito viene insegnata la falsa dottrina del rapimento segreto della chiesa prima della tribolazione. Ecco cosa troviamo scritto:

La visione che abbiamo, senza tema di grosse smentite, ci porta a ritenere che il rapimento avverrà prima della tribolazione, per tutta una serie di evidenze che andremo via via ad esaminare. Lasceremo solamente le indicazioni dei versi. Leggete attentamente e riflettete molto su quello che la Bibbia, non un uomo, dice. Chi si confida in Lui, (Cristo, che è la Parola), non sarà mai confuso.

Dalle suddette parole è chiaro che insegnano che il rapimento della chiesa avverrà prima della tribolazione. Questa è una falsa dottrina alla luce delle Scritture; infatti le Scritture non insegnano nessun rapimento segreto prima della tribolazione. Qui potete leggere la confutazione a questa falsa dottrina.

Queste sono alcune delle false dottrine che vengono insegnate sul loro sito.

Fratelli e sorelle nel Signore vi esorto a guardarvi dal loro lievito in quanto è un lievito malvagio di false dottrine e falsi insegnamenti che danneggiano la vita spirituale del credente. State attenti alle cose che leggete e alle cose che sentite esaminando ogni cosa alla luce delle Sacre Scritture. Non vi lasciate ingannare e sedurre da nessuno.

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Un banchiere parla della massoneria ebraica e della sua infiltrazione nella chiesa cattolica romana

Sempre in tema di rivelazioni forti, abbiamo raccolto – poco prima del conclave che ha eletto papa Jorge Mario Bergoglio...

Ai massoni che si presentano come «credenti evangelici»

  Massoni che vi presentate come «credenti evangelici», sappiate che noi discepoli di Gesù Cristo non abbiamo niente in comune...

DIO è l’IDDIO della pace. Gesù è il principe della pace.

DIO è il DIO della pace. Il Suo regno è un regno di pace ed Egli la fa regnare nei...

Chiudi