Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

I santi del Signore devono fuggire la gelosia

Anche la gelosia è annoverata tra le opere della carne da Paolo ai Galati (cfr. Gal. 5:20), per cui dobbiamo fuggire anche la gelosia. La gelosia porta ad avere una grande sollecitudine e una grande cura verso qualcuno o qualcosa al fine di non perdere la persona amata o la cosa amata. Quindi un uomo geloso di sua moglie è capace di arrivare a vietare a sua moglie di parlare con qualunque uomo, o magari di uscire di casa (cosa che non è giusta), perché dietro a ciò c’è la paura che la propria moglie si invaghisca di un altro uomo, paura che non viene da Dio. La persona invece gelosa di un oggetto, eviterà in tutti i modi che altri usano quella cosa (macchina, trattore, telefonino, ecc.) per una qualche paura.

 

Nella Scrittura c’è un esempio di come la gelosia porta ad agire malamente chi si lascia prendere da essa. Mentre il popolo si trovava a Kibroth Hattaava, Dio prese dello Spirito che era su Mosè e lo pose su settanta anziani scelti da Mosè i quali si misero a profetizzare. “Intanto, due uomini, l’uno chiamato Eldad e l’altro Medad, erano rimasti nel campo, e lo spirito si posò su loro; erano fra gl’iscritti, ma non erano usciti per andare alla tenda; e profetizzarono nel campo. Un giovine corse a riferire la cosa a Mosè, e disse: ‘Eldad e Medad profetizzano nel campo’. Allora Giosuè, figliuolo di Nun, servo di Mosè dalla sua giovinezza, prese a dire: ‘Mosè, signor mio, non glielo permettere!’ Ma Mosè gli rispose: ‘Sei tu geloso per me? Oh! fossero pur tutti profeti nel popolo dell’Eterno, e volesse l’Eterno metter su loro lo spirito suo!” (Num. 11:26-29). Si noti come Giosuè fu mosso da gelosia verso Mosè e di come Mosè rimproverò il suo giovane servo.

 

Fonte

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
‘Pastore’ afferma che Gesù aveva una casa al mare

Un 'pastore' brasiliano, che si chiama José Abílio Silva de Santana, durante una sua predicazione afferma che Gesù aveva una casa...

L’Eterno è colui che perdona le nostre iniquità

«Così parla l’Eterno, che ha dato il sole come luce del giorno, e le leggi alla luna e alle stelle...

Similmente le donne…

" Similmente che le donne si adornino d'abito convenevole, con verecondia e modestia: non di trecce e d'oro o di perle...

Chiudi