Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Quant’è preziosa la sapienza! Beato l’uomo che l’ha trovata!

La sapienza è qualcosa di molto prezioso. Essa “vale più delle perle e tutti gli oggetti preziosi non la equivalgono” (Pv 8:11, Gb 28:18). “L’acquisto della sapienza oh quanto è migliore di quello dell’oro,..”(16:16). 


La sapienza ha un vantaggio sulla stoltezza, come la luce ha un vantaggio sulle tenebre (Ecc 2:13) ed essa fa vivere coloro che la possiedono (Ecc 7:12). Oltre a far vivere coloro che la possiedono, la sapienza offre un riparo e dà al savio più forza che non facciano dieci capi in una città (Ec 7:19). La sapienza d’un uomo gli fa risplendere la faccia (Ecc 8:1) ed essa ha il vantaggio di riuscire sempre. (Ec 10:10).


Con la sapienza L’Eterno fondò la terra (Pv 3:19); con essa Egli ha fatto tutte le Sue numerose opere (Sl 104:24) e ha stabilito fermamente il mondo (Ger 10:12). Grande è la Sua sapienza (Is 28:29).


Giobbe si chiedeva: “Donde vien dunque la Sapienza?”(Gb 28:18). La Sapienza appartiene all’Eterno (Dn 2:20) e quindi essa viene dall’Eterno, secondo che è scritto: “Poiché l’Eterno dà la sapienza; “(Pv 2:6, Da 2:21). Ecco il Signore è Colui che dà la sapienza. Egli diede sapienza a Salomone e persino tutto il mondo di quel tempo cercava di udire la sapienza che DIO gli aveva messo in cuore.


Gesù ci è stato fatto sapienza da DIO (1 Co 1:30). In Cristo, tutti i tesori della sapienza e della conoscenza sono nascosti (Col 2:3)


Ora qual’è il principio della sapienza? Il principio della sapienza è il timore dell’Eterno, secondo che è scritto: “Il principio della sapienza è il timor dell’Eterno, e conoscere il Santo è l’intelligenza.” (Pv 9:10, Sl 111:10, Fb 28:28).


La sapienza non sta con gli uomini arroganti, orgogliosi e superbi ma “è con gli umili”(Pv 11:2). “La sapienza che è da alto, prima è pura; poi pacifica, mite, arrendevole, piena di misericordia e di buoni frutti, senza parzialità, senza ipocrisia. “( Giac 3:17)

 

Le Scritture ci esortano a chiedere a DIO sapienza, e di chiederla senza dubitare: “Che se alcuno di voi manca di sapienza, la chiegga a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà donata. (Giac 1:5).

 

Fratelli e sorelle nel Signore, cercate la sapienza di DIO più di come cerchereste pietre preziose; più di quanto cerchereste l’oro o i soldi di questo mondo. Chiedetela al Signore che dona a tutti senza rinfacciare, ma chiedetela con fede.

 

“Beato l’uomo che ha trovato la sapienza..” (Pv 3:13)

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Dio fa grazia a chi vuole far grazia

Dio disse a Mosè: “Farò grazia a chi vorrò far grazia, e avrò pietà di chi vorrò aver pietà” (Esodo...

Geoffrey Fisher, il massone che fu presidente del Consiglio Mondiale delle Chiese

Il World Council of Churches (WCC), ossia il Consiglio Mondiale delle Chiese (CMC), conosciuto anche con il nome Consiglio ecumenico...

Vasco Rossi ammette: “Ho fatto un altro patto con il diavolo”

Vasco Rossi dopo, il concerto da record per i suoi 40 anni dal primo disco, alla affermazione del giornalista: "Alla...

Chiudi