Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Maria non rimase sempre vergine, come invece dice la teologia papista

La Scrittura dice:

“Or la nascita di Gesù Cristo avvenne in questo modo. Maria, sua madre, era stata promessa sposa a Giuseppe; e prima che fossero venuti a stare insieme, si trovò incinta per virtù dello Spirito Santo. E Giuseppe, suo marito, essendo uomo giusto e non volendo esporla ad infamia, si propose di lasciarla occultamente. Ma mentre avea queste cose nell’animo, ecco che un angelo del Signore gli apparve in sogno, dicendo: Giuseppe, figliuol di Davide, non temere di prender teco Maria tua moglie; perché ciò che in lei è generato, è dallo Spirito Santo. Ed ella partorirà un figliuolo, e tu gli porrai nome Gesù, perché è lui che salverà il suo popolo dai loro peccati. Or tutto ciò avvenne, affinché si adempiesse quello che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: Ecco, la vergine sarà incinta e partorirà un figliuolo, al quale sarà posto nome Emmanuele, che, interpretato, vuol dire: «Iddio con noi». E Giuseppe, destatosi dal sonno, fece come l’angelo del Signore gli avea comandato, e prese con sé sua moglie; e non la conobbe finch’ella non ebbe partorito un figlio; e gli pose nome Gesù” (Matteo 1:18-25).

Per cui è evidente che prima Maria – che era vergine e fidanzata a Giuseppe – rimase incinta per virtù dello Spirito Santo, poi fu presa in moglie da Giuseppe, poi partorì Gesù, e dopo che lo ebbe partorito ebbe delle normali relazioni carnali con suo marito, dalle quali peraltro nacquero nel tempo dei figli e delle figlie, come attesta sempre la Scrittura.

Infatti a Nazareth, dove Gesù era stato allevato, di Gesù dicevano:

“Non è costui il falegname, il figliuol di Maria, e il fratello di Giacomo e di Giosè, di Giuda e di Simone? E le sue sorelle non stanno qui da noi?” (Marco 6:3).

Per cui Maria non rimase sempre vergine, come invece dice la teologia papista. I Cattolici Romani quindi si scandalizzano nel sentire dire che Maria fu conosciuta da suo marito dopo che ebbe partorito Gesù. Si scandalizzano nel sentire la verità.

[Tratto dal blog ‘Chi ha orecchie per udire, oda’ di G. Butindaro]

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
Leggi altro:
faro_tevennec-tempesta
Non temere, parla e non tacere, finché ti sarà possibile!

«E la parola di Dio ...

Giusy Gozzi
Una parola per la ‘pastora’ Giusy Gozzi e le sue ‘colleghe’

  Giusy Gozzi t...

conoscendodio
DIO è adirato. La Sua ira è ardente.

DIO è adirato. Egli ...

Chiudi