Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

La santificazione: i santi non devono oltraggiare

Non si devono insultare né i fratelli e neppure le persone del mondo. Come non si devono oltraggiare le autorità preposte da Dio a governare questa nazione come invece fanno per esempio spesso coloro che manifestano in piazza contro il governo per questa o quell’altra decisione che a loro pare sbagliata. E’ scritto: “Non maledirai il principe del tuo popolo…” (Es. 22:28), e non solo con la bocca ma anche col pensiero infatti è scritto: “Non maledire il re, neppure col pensiero;… poiché un uccello del cielo potrebbe spargerne la voce, e un messaggero alato pubblicare la cosa” (Eccl. 10:20). Gli oltraggiatori non erediteranno il regno di Dio (cfr. 1 Cor. 6:10). Con uno che si dice fratello ed è un oltraggiatore non si deve neppure mangiare (cfr. 1 Cor. 5:8-12).

 

Tratto dal sito ‘La Nuova Via’

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Un esortazione a non abbandonare la comunione fraterna e la comune adunanza

  "non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni son usi di fare, ma esortandoci a vicenda; e tanto più,...

Legalismo? Risposta all’accusa di essere dei legalisti

Fratelli nel Signore, come voi sapete da parte di molti credenti si sono levate delle voci contro di noi, voci...

Alberi cattivi e alberi buoni, ossia uomini malvagi e uomini dabbene

Gesù Cristo ha parlato di alberi cattivi e di alberi buoni. Egli disse infatti: “Così, ogni albero buono fa frutti...

Chiudi