Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Alcune importanti ammissioni di Giuliano Di Bernardo, ex Gran Maestro del GOI

Giuliano Di Bernardo, ex gran maestro del Grande Oriente d’Italia, la più numerosa e potente obbedienza massonica in Italia, in questa intervista dice delle COSE IMPORTANTI E TREMENDE.

Parla delle logge segrete presenti nel Grande Oriente d’Italia e della infiltrazione della ‘ndràngheta nelle logge calabresi.

Lui dice (parole che gli ha riferito Ettore Loizzo) che in Calabria

«non c’è soltanto infiltrazione della ‘ndràngheta nelle logge, ma che addirittura la ‘ndràngheta controlla le logge», ed afferma anche che in Calabria «la ‘ndràngheta entra in tutte le massonerie»!

Ed in merito alla infiltrazione della mafia nelle logge in Sicilia afferma che l’allora numero uno (l’avvocato Massimo Maggiore) della massoneria siciliana gli disse:

«Gran Maestro, vi raccomando, se il presidente del Collegio Circoscrizionale la invita nelle sue logge, non ci andate, non ci andate, perché lì c’è una concentrazione della mafia totale»

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
La massoneria confutata: esclusivismo

Dottrina massonica La Libera Muratoria è solo per quei pochi iniziati che ne fanno parte, da cui sono esclusi oltre...

Peccatori nelle mani di un DIO adirato – Jonathan Edwards

"Peccatori nelle mani di un DIO adirato" , di Jonathan Edwards . Sermone predicato l'8 luglio del 1741 in Enfield, Connecticut. “Peccatori...

Che cosa impedisce che l’anticristo sia manifestato sulla terra?

Fratelli nel Signore, voglio spiegarvi mediante le Scritture cosa trattiene la manifestazione dell’empio, che è l’anticristo che deve venire (cfr....

Chiudi