Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Allontanatevi da me voi tutti operatori d’iniquità

Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli; ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Molti mi diranno in quel giorno: “Signore, Signore, non abbiamo noi profetizzato nel tuo nome, e nel tuo nome scacciato demoni e fatte nel tuo nome molte opere potenti?”. E allora dichiarerò loro: “Io non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi tutti operatori di iniquità”.(Matteo 7:21-23)

E’ scritto che MOLTI, anche se avranno fatto delle opere potenti nel nome del Signore, NON ENTRERANNO nel regno di Dio perchè sono degli OPERATORI D’INIQUITA’.
 
Coloro che operano iniquità sono coloro che commettono ingiustizie, frodi, inganni e cosi via. Tra questi vi sono anche molti ministri del vangelo ( sia coloro che sono sempre stati dei falsi, ma anche coloro che si sono corrotti a causa della loro superbia) i quali operano con inganno, con frode, con ingiustizie e non si curano affatto del fatto che con la loro condotta scellerata hanno scandalizzato altri credenti e anche delle persone nel mondo.

Infatti a motivo di questi operatori di iniquità la via della verità viene diffamata, diversi fratelli e sorelle vengono scandalizzate e anche quelli del mondo rimangono scandalizzati. A costoro non importa la verità, ma soltanto il loro ventre. Costoro fanno di tutto per apparire giusti e per apparire approvati da Dio ma sono degli operatori di iniquità, dei corrotti di cuore incapaci di vedere l’enorme danno che hanno causato e che stanno causando.

Osservate bene la loro vita: dicono ma non fanno; predicano bene ma poi le loro opere testimoniano contro di loro essendo incapaci di fare buone opere, incapaci di praticare l’ospitalità, di andare a trovare i malati, di interessarsi veramente di cuore dei santi facendosi carico dei loro carichi e portandoli assieme a loro, di far parte dei propri beni a coloro che sono nel bisogno, a rinunciare a propri interessi per il bene degli altri e cosi via..
Costoro, i quali pensano che erediteranno il regno di Dio anche se si comportano da operatori di iniquità e che non si studiano di dare da mangiare agli affamati, di dare da bere agli assettati, di visitare i carcerati, di visitare gli ammalati, di interessarsi di cuore ai fratelli e sorelle che gli sono toccati in sorte, sono degli ILLUSI. In quel giorno diranno ‘Signore, Signore’ ma il Signore li allontanerà da sè. Potranno anche dire “Signore, la nostra grande opera che abbiamo fatto per te, non conta?” ma essendo operatori di iniquità e di scandalo verranno allontanati.
State attenti fratelli e sorelle e non seguite questi operatori di iniquità. Badate bene a quello che fanno e non a quello che predicano o che dicono, perchè sono veramente tanti che fanno da maestri, i quali predicano bene ma poi operano diversamente.

Studiatevi invece di fare le opere che il Signore vuole che voi facciate. Amate veramente di cuore i fratelli, prendete i loro carichi e portate assieme a loro, date loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete, un aiuto economico se ne hanno necessità, dei vestiti se ne hanno bisogno, interessatevi della loro vita spirituale per sapere se hanno bisogno di qualcosa, visitate loro quando sono malati ( tra l’altro se uno non si interessa mai di un altro che gli è toccato in sorte chiamandolo o sentendolo come fa a sapere se è malato e di conseguenza visitarlo?), visitate loro se vengono incarcerati ingiustamente, soffrite e giote assieme, sopportatevi gli uni e gli altri con amore, non vi insuperbite gli uni a danni degli altri, non vi gonfiate pensando di essere migliori e di non aver bisogno dell’altro anche se è una parte piccola del corpo, praticate l’ospitalità del continuo e fate del bene concretamente (lo ripeto: non a parole).

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Guardatevi dal falso apostolo Enzo Incontro della Missione Paradiso

https://www.youtube.com/watch?v=UDZ3Wv8Xy10 Allora, fratelli, ascoltatemi sono costretto a mettere questo video sul falso apostolo Enzo Incontro perché È DI UNA GRAVITÀ...

La guerra spirituale nella nostra mente

Nella nostra mente ci possono essere diversi tipi di pensieri che possono avere origine da diverse fonti: pensieri nostri graditi...

Abbiamo la libertà di accostarci a Dio per mezzo di Cristo

“Nel quale abbiamo la libertà d’accostarci a Dio, con piena fiducia, mediante la fede in Lui. “ (Ef 3:12) Se...

Chiudi