Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 1 comment

Attenzione! Tanti Valdesi sono massoni

Sulla presenza odierna dei Protestanti – soprattutto dei Valdesi – nella Massoneria, è molto importante quello che ha detto il professore Antonio Panaino, già preside della facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’Università di Bologna, che è un importante esponente del Grande Oriente d’Italia infatti è direttore scientifico nonchè condirettore della rivista massonica ‘Hiram’:

‘… nel Grande Oriente abbiamo protestanti, cattolici, qualche mussulmano, molti ebrei, tanti Valdesi ….’ (in Ferruccio Pinotti, Fratelli d’Italia, pag. 213). 

 

tanti-valdesi-massoni

Avete visto? Attualmente nella Massoneria ci sono TANTI VALDESI. E questo lo dice uno dall’interno del GOI che conosce bene le cose come stanno.

Ecco perchè i rapporti tra la Chiesa Valdese e la Massoneria sono buoni, tanto è vero che nel 2008 in occasione del centenario della nascita del Grande Oriente Italiano Obbedienza del Gesù, sì è tenuto il 20 settembre un convegno sul tema “Prospettive etiche della modernità – Culture laiche a confronto”, a Roma presso l’aula magna della Facoltà Valdese di Teologia. Tra gli altri c’erano il Gran Maestro Dott. Nicola Tucci, il professore Daniele Garrone, decano della Facoltà Valdese di Teologia, e Antonio Mucciardi Grande Oratore G.O.I. Obbedienza Piazza del Gesù. Il Convegno è stato voluto dal Grande Oriente Italiano (Doxa, Rivista di studi massonici e di scienze umanistiche, Anno III, pag. 1-88).

locandina-massoni-valdesi

Vedere dunque tante Chiese Pentecostali che ormai vanno ‘d’amore e d’accordo’ – per così dire – con la Chiesa Valdese, come le Assemblee di Dio in Italia (l’ex presidente Francesco Toppi è in ottimi rapporti con i Valdesi e difatti era amico di Giorgio Spini); la Federazione delle Chiese Pentecostali che ha nella sua facoltà dei docenti valdesi (Pawel Gajewski, pastore valdese, ha affermato con soddisfazione che ‘il corpo docente della Facoltà è composto anche da professori appartenenti alle chiese valdesi, metodiste e battiste’ – link) e che dialoga (secondo il teologo valdese Paolo Ricca questo dialogo ‘ha dato sinora buoni frutti’! – link) e collabora con i Valdesi da anni; e le Assemblee di Dio (AD) che addirittura nel 2009 hanno contratto una alleanza con la Chiesa Valdese-Metodista che prevede lo scambio dei pulpiti; dico vedere queste cose, non può che destare tanta indignazione, perchè è cosa certa che l’influenza massonica presente nella Chiesa Valdese – come anche nelle altre Chiese Protestanti storiche – è destinata a diffondersi anche in ambito pentecostale, e già questo sta avvenendo.

D’altronde, se un pò di lievito fa lievitare tutta la pasta, è evidente che il lievito malvagio costituito dalla Massoneria presente in mezzo alla Chiesa Valdese – e non solo in essa perchè esso è presente anche nelle altre Chiese Protestanti – è destinato a far lievitare tutto l’ambiente evangelico italiano che ha legami di amicizia e di collaborazione con la Chiesa Valdese. Nessuno si illuda dunque. E d’altronde i fatti parlano chiaro.

Davanti a questa situazione, non potete far finta di niente, fratelli che frequentate queste Chiese, dovete reagire per non trovarvi anche inconsapevolmente a dare una mano alla Massoneria, e già molti di voi una mano gliela state dando, eccome se gliela state dando, in quanto avete assimilato bene insegnamenti e concetti massonici.

Che dovete fare dunque? Sbarazzarvi in ogni modo del lievito malvagio che è in mezzo a voi, e rompere ogni legame con la Chiesa Valdese, quella Metodista, quella Battista, quella Luterana, e la Federazione delle Chiese Evangeliche, in cui la Massoneria e i Massoni sono tollerati.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Tratto dal blog di G. Butindaro

1 Comment

  1. Adesso basta con questi massoni che costituiscono l’architrave della partitocrazia; liberi professionisti,molti di questi,il cui solo fine è quello di difendere gli interessi delle loro ricche famiglie.L’albo degli evasori,del nepotismo.Arteria femorale della classe media,siano essi valdesi,cattolici,comunisti o commercianti del popolo della libertà.La massoneria non c’entra con la libertà e l’uguaglianza. Nemici dello Stato,usurpatori di giustizia sociale,oppressori degli oppressi,profittatori di immigrazione clandestina,abusatori della credulità dei più,covo di figli privilegiati,incentivo di corruzione,camerieri degli industriali,colonne della società classista,dispensatori di disuguaglianza,tentacoli del sionismo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Viviamo in un mondo pieno di inganni

Quante menzogne vengono dette a danno degli italiani e a danno delle persone nel mondo intero.   Questo mondo è...

L’Esperimento di Richard Lenski: Fallito

L’esperimento Dal 1988 Richard Lenski ha coltivato dodici popolazioni di un unico ceppo di Escherichia coli (i colibatteri che vivono...

Siamo stati salvati per compiere opere buone

Giovanni dice: "In questo è l’amore: non che noi abbiamo amato Iddio, ma che Egli ha amato noi, e ha...

Chiudi