Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Basta costruire templi!

 

Nella foto sopra ci sono alcuni dei templi delle ADI. Quanti milioni di euro buttati via! quanti debiti contratti! quanti mutui sulle spalle di tante famiglie! quanta vanità! quanta vanagloria! quanta ipocrisia! Pare proprio che Gesù per le ADI abbia detto: ‘Andate e costruite templi ….’.

Le ADI insegnano che ognuno di questi templi è la casa di Dio, ma dicono una menzogna perché l’Altissimo

“non abita in templi fatti da man d’uomo, come dice il profeta: Il cielo è il mio trono, e la terra lo sgabello de’ miei piedi. Qual casa mi edificherete voi? dice il Signore; o qual sarà il luogo del mio riposo? Non ha la mia mano fatte tutte queste cose?” (Atti 7:48-50).

Questi edifici di culto non sono la casa di Dio, perché la casa di Dio è l’assemblea dei santi. Questi edifici sono solo luoghi costruiti per adescare anime e chiedergli ripetutamente soldi.
Ve lo ripeto, fratelli, uscite e separatevi dalle ADI che non servono il nostro Signore Gesù Cristo, in quanto si prefiggono altre cose: fare soldi, accrescere il loro patrimonio immobiliare, farsi un nome sulla faccia della terra, etc. Radunatevi nelle case come gli antichi discepoli, e lasciate questi luoghi dove le anime vengono sedotte con un parlare dolce e lusinghiero da persone che servono il loro proprio ventre. Leggete il libro degli Atti degli Apostoli e capirete che le ADI hanno rigettato il modello della Chiesa primitiva. Questo discorso vale anche per tutte le altre denominazioni come le ADI.

Provvedete ai bisogni dei poveri fra i santi.

Giacinto Butindaro

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Quella paura di morire – la testimonianza di Andrea Farioli

Mi chiamo Andrea Farioli, e questa è la testimonianza della mia conversione a Gesù Cristo, il Figlio di Dio. Ero...

Per molti ‘cristiani’ le cose vecchie non sono passate

Mi chiedo come sia possibile che persone che si professano 'nati di nuovo' continuano a rimanere nella vecchia vita. Se...

Quelli dell’ultima riforma errano nel fare distinzione tra credenti e discepoli

Non vi lasciate sedurre da coloro che che vogliono far distinzione tra 'credenti' e 'discepoli', come ad esempio quelli dell'ultima...

Chiudi