Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Caratteristiche degli uomini negli ultimi giorni: amanti del denaro

“Or sappi questo: negli ultimi giorni verranno tempi difficili; perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, irreligiosi, insensibili, sleali, calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, traditori, sconsiderati, orgogliosi, amanti del piacere anziché di Dio, aventi l’apparenza della pietà, mentre ne hanno rinnegato la potenza.” (2 Timoteo 3:1-5)

La scrittura ci fa sapere che negli ultimi giorni gli uomini saranno amanti del danaro; in effetti è proprio quello che stiamo assistendo in questi ultimi tempi: tantissime persone, tra cui anche dei credenti (anche dei ministri del vangelo) amano il denaro (o si sono messi ad amarlo); e gli effetti di questo amore per il denaro sono ben visibili, oltre che distruttivi: alcuni pensano solo ad accumulare senza pensare al prossimo (o a scapito del prossimo), non vogliono dare i loro beni o prestare i loro soldi a nessuno (ancor di meno al povero e al bisognoso), sono attaccati gelosamente ai loro risparmi, mentre altri invece cercano in tutti i modi di diventare ricchi a qualsiasi costo e senza alcun scrupolo (ad esempio: alcuni accettano regali sottomano o vengono corrotti, altri creano sistemi per guadagnare a danno del prossimo tramite la frode, politici e governanti che per diventare ricchi vanno contro l’interesse del proprio popolo, sistemi di schiavitù e di frode a danno del prossimo e cosi via).

Infatti l’amore per il denaro è la radice di ogni male, secondo che è scritto:

“Poiché l’amor del danaro è radice d’ogni sorta di mali; e alcuni che vi si sono dati, si sono sviati dalla fede e si son trafitti di molti dolori.” (1 Tim 6:10);

ed è proprio dall’amore per il denaro che sono nate delle guerre, degli omicidi, delle dispute, delle separazioni, degli scandali di ogni tipo e diversi altri mali che turbano e distruggono la vita delle persone. E’ una cosa terribile e veramente triste, ma che ci era stato preannunciato dalle sacre scritture, quindi niente per cui stupirci.

Ma quali sono le caratteristiche di chi ama il denaro?

  • È attaccato ad esso. Sta male al solo pensiero che i suoi beni siano rubati, persi o finiti. Non riesce a staccarsi da essi e se ne preoccupa del continuo.
  • Non vuole che i suoi soldi ( o i soldi a lui destinati) vadano ad altri, quindi cerca in ogni modo di evitare che ciò accada.
  • E’ estremamente restio a dare o a spendere quello che ha. E’ un avaro (tirchio in altre parole). 
  • Risparmia in una maniera compulsiva, più del dovuto, arrivando a spaccare il centesimo e così facendo male vive male e fa vivere male quelli vicino a lui/lei
  • E’ avido. Vive per il denaro. Parla sempre e solo di soldi. I suoi pensieri sono sempre come fare per averne di più e non si accontenta mai dello stato in cui si trova.

Al contrario, una persona che non ama il denaro non è attaccata ad esso.  Il suo cuore non è attaccato ai suoi soldi ed è consapevole che il denaro è soltanto uno strumento con il quale vivere su questa terra. Anche se dovesse perdere tutto quello che ha, non ha alcun problema perchè il suo tesoro non è li in quelle banconote o in quelle monete d’oro. Inoltre, è sempre pronto a far parte dei suoi beni agli altri quando necessario. Non ha uno smodato desiderio di ricchezze e si accontenta dello stato in cui si trova (questo ovviamente non significa che non sia lecito risparmiare, o aprire un impresa, o trafficare dei beni e così via ma significa che non si deve essere avidi e voler diventare ricchi a tutti i costi).

Ora, coloro che amano il denaro, sia che siano avari o che siano avidi, sono persone malvagie davanti agli occhi di Dio perché sono degli idolatri e l’idolatria è un peccato grave agli occhi di Dio; per questo, tali persone, non entreranno nel regno di Dio. 

“né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio.” (1 Co 6:10)

Dunque, guardatevi da ogni avarizia e da ogni avidità, perchè sono cose distruttive per l’anima di chi vi si dà a queste cose.

Dovete stare molto attenti al vostro cuore, principalmente se avete tesori, risparmi, immobili e altri beni materiali perché c’è sempre il rischio di cominciare ad attaccarsi ed amare tali cose. Esaminatelo del continuo chiedendovi che cosa succederebbe se i vostri risparmi o i vostri soldi volassero via in un attimo? Quanto ci rimarresti male o angosciati? Esaminatelo anche per vedere se desiderate ardentemente averne sempre di più (per vivere nel lusso o per spendere nei nostri piaceri) oppure se siete tranquilli e contenti di quello che avete.

Ricordatevi sempre della parole di Gesù che disse:

“Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore.”(Mt 6:21)

ed esaminatevi per vedere qual’è e dov’è il vostro tesoro.

Non siate amanti del danaro” (Ebrei 13:5)

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
“Perché mi chiamate Signore, Signore, e non fate quel che dico?”

Attualmente, molti che si dicono “Cristiani”, chiamano Gesù Signore ma non fanno quello che Egli dice nella sua parola. Difatti...

Le autorità delle nazioni vanno onorate perchè ordinate da DIO

  Ricordiamoci che le autorità – non importa quale sia la forma di governo in vigore in una nazione –...

Il film ‘Ghost in the Shell’ e il transumanesimo

Ghost in the Shell verrà distribuito il 30 marzo 2017 in Italia e il 31 marzo 2017 negli Stati Uniti....

Chiudi