Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Il caso Angela Celentano: menzogne e ipocrisia nelle chiese evangeliche

È una vergogna vedere sedicenti cristiani evangelici che mentono spudoratamente alle forze dell’ordine.

È una vergogna constatare che nessuna chiesa evangelica condanni le menzogne dette da Catello Celentano, da Maria Celentano e non condanni il comportamento omertoso e mafioso di tutta la comunità evangelica di Vico Equense.

È ora che il popolo di Dio si levi contro le menzogne e condanni con ogni franchezza il comportamento di quella setta che è la comunità di Vico Equense.

Mi rivolgo a tutti i codardi della comunità evangelica di Vico Equense: L’ira di Dio è sul vostro capo e presto giustizia sarà fatta, perché con le vostre menzogne avete ostacolato le indagini ed avete dato ai nemici di Dio ampia occasione di bestemmiare. 

Tutti voi che avete visto rapire Angela, tutti voi che sapete: parlate prima che Dio vi distrugga definitivamente dandovi la giusta punizione che meritate, e non sto parlando della giustizia su questa terra (si perché le forze dell’ordine sono vicine alla soluzione del caso) ma sto parlando del fuoco eterno che vi attende.

Nicholas Campitelli


In un’intercettazione si sente che i genitori di Renato esercitano delle pressioni su Renato dicendogli quello che dovrà dire agli inquirenti. Ecco l’intercettazione andata in onda nella puntata di «Chi l’ha visto?» del 24 maggio 2017:

«Mamma di Renato: Se ti domandano se hai visto questa bambina allontanarsi dalla mamma e se hai visto qualcosa … tu dirai .. che non hai visto niente. Dirai che stavi per i fatti miei. La vita figlio mio è piena di problemi

Renato: Grazie a te che mi hai detto di posare il pallone … che sapevi che stavo giocando benissimo, è un pallone di seimila lire, che fa?

Mamma di Renato: Non stavano giocando con il pallone. Tu glielo hai detto …

Renato: Uffa! perché?

Mamma di Renato: Te lo avevo detto che avevano finito di giocare, non stavano lì

Renato: No aveva detto … perché tu mi avevi detto, ed il giudice, risulta questo, risulta no.

Mamma di Renato: Quale … il vecchio o il giovane?

Renato: Il vecchio

Mamma di Renato: Che ti aveva detto di posare il pallone … non gliel’hai detto che questo pallone stava solitario

Renato: No, perché io non me lo ricordavo.

Mamma di Renato: Mica avevi la palla per le mani, la palla l’hai presa per terra.

Renato: Non lo so dove l’ho presa, comunque sta che dopo mi hanno perseguitato, per la palla.

Mamma di Renato: Certo che me lo ricordo, la palla l’hai presa per terra. Io ti ho visto, sai chi ci stava vicino? Marco.

Renato: Se lo dici tu.

Mamma di Renato: Lei stava vicino, quello che stava vicino alla palla era Marco, stava in piedi.

Renato: Lei stava vicino per mangiare … vogliamo dire questo fatto?

Mamma di Renato: Io ho detto che la palla stava … come si dice .. per terra

Renato: Però glielo devi dire che voleva mangiare la bambina, hai capito?

Mamma di Renato: La bambina stava appresso a te.

Renato: Che voleva da te …

Mamma di Renato: Non devi dire quello che ti ho detto

Renato: Però qualcosa invento

Papà di Renato: Continua a dire questo … e cioè che ti sei girato vicino alla macchina e non l’hai più vista».68


Tratto dal libro : Angela Celentano: un mistero che dura dal 10 agosto 1996

Leggete il libro
Angela Celentano: un mistero che dura dal 10 agosto 1996

download gratuito

Pdf stampabile
http://imieiscritti.lanuovavia.org/libro-angela-celentano.p…

ePub x ebook, tablet, cellulari e PC
http://www.sentieriantichi.org/…/epub-libro-angela_celentan…

Lettura online
https://issuu.com/butindaro/docs/libro-angela-celentano/2

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
DIO ama Se stesso. Egli ama il Suo proprio nome.

DIO ama Se stesso. Egli ama il Suo proprio nome. Egli ama la Sua gloria e non la darà ad...

Aggiornamenti sullo smascheramento del libro ‘Domare la tigre’

Tempo fa avevamo fatto sapere che larghe parti del libro ‘Domare la tigre’ di Tony Anthony, libro famoso in tutto...

Influenze e somiglianze massoniche nelle Chiese evangeliche – parte VI

Del diavolo e delle sue macchinazioni non si sente parlare La Massoneria nega l’esistenza del diavolo, quale nemico di Dio...

Chiudi