Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Voi chi dite che sia Gesù? Io dico che Egli è il Cristo, il Figlio di Dio

“Poi Gesù, venuto nelle parti di Cesarea di Filippo, domandò ai suoi discepoli: Chi dice la gente che sia il Figliuol dell’uomo? Ed essi risposero: Gli uni dicono Giovanni Battista; altri, Elia; altri, Geremia o uno de’ profeti. Ed egli disse loro: E voi, chi dite ch’io sia? Simon Pietro, rispondendo, disse: Tu sei il Cristo, il Figliuol dell’Iddio vivente. E Gesù, replicando, gli disse: Tu sei beato, o Simone, figliuol di Giona, perché non la carne e il sangue t’hanno rivelato questo, ma il Padre mio che è ne’ cieli. “ (Matteo 16:13-17)

Nel mondo ci sono miliardi di persone. Fra queste ognuna ha una sua opinione su chi sia Gesù di Nazareth. Così come a quel tempo c’era chi pensava che Gesù fosse Giovanni Battista, o fosse Elia, o uno dei profeti del passato, così anche oggi le persone hanno diverse opinioni su chi sia Gesù. Ovviamente i non credenti, che sono morti nei loro peccati, non hanno la verità (perché non l’hanno conosciuta) e quindi arrivano a delle conclusioni in base alle loro conoscenze, alla loro cultura e via dicendo. Invece noi credenti nati di nuovo, che abbiamo sperimentato la remissione dei nostri peccati, abbiamo ricevuto la rivelazione da Dio su chi sia Gesù di Nazareth: Egli è il Cristo di Dio, che è stato mandato sulla terra, nel tempo stabilito da Dio, per morire per i nostri peccati ed è stato risuscitato dai morti al terzo giorno per la nostra giustificazione, apparendo a molti dei suoi discepoli. Egli è Dio benedetto in eterno, UNO CON IL PADRE ed ora è seduto alla Sua destra nella maestà nei luoghi altissimi. Nel tempo stabilito da Dio, Egli ritornerà e farà vendetta di coloro che non Gli ubbidiscono e che non credono in quest’evangelo.

Fratelli e sorelle nel Signore, voi che avete riconosciuto che Gesù di Nazareth è il Cristo di Dio, rallegratevi grandemente perché siete BEATI. E lo siete perché, se avete riconosciuto e creduto che Egli è il Cristo dell’Iddio Altissimo, ciò non è stato per rivelazione di carne e sangue (ossia per una rivelazione di un essere umano) o per un vostro merito ma è stato perché Dio Padre, che è nei cieli, ha voluto rivelarvelo. E coloro che hanno ricevuto questa rivelazione sono pochi eletti. Si tratta di un dono inestimabile che non può essere acquistato con denaro, con oro, con pietre preziose e nemmeno con sforzi e buone opere. Ritenete dunque la vostra fede preziosa fino alla fine e non venite meno in essa per nessuna ragione al mondo, né per paura di qualcosa, né per darvi alle cure mondane, né per i piaceri della vita, né per il troppo lavoro e né per le cose temporanee e passeggere di questa vita.

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Le menzogne di Mauro Biglino confutate

Mauro Biglino  è un saggista italiano che si occupa principalmente di storia antica e Antico Testamento. Biglino presenta l'ipotesi secondo cui, nell'Antico Testamento, il termine "Elohim"...

L’industria dei cartoni animati in mano agli illuminati e alla massoneria servi di Lucifero

  Cosi come l'industria della musica, anche l'industria dei cartoni animati, la quale raggiunge ogni giorno miliardi di bambini in...

La Massoneria confutata: la salvezza e la vita futura

Dottrina massonica   I massoni pensano che la salvezza sia una questione di auto-miglioramento, di moralità, e buone opere, inclusa...

Chiudi