Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Dove sono finiti i pentecostali?

 

La mia personale teoria è che nessuna chiesa che oggi si dice pentecostale lo è…le moderne chiese evangeliche sono al massimo carismatiche o “carismaticiste”.

Credono in un mix diabolico di superstizioni e dottrine filosofico-esoteriche.

Alcune sono materialiste al limite dell’ateismo mentre altre credono ad un miracolismo infantile e sono succubi di autoproclamati santoni che li spingono a compiere riti bizzarri e soprattutto li mungono come vacche con la promessa di benedizioni o la minaccia di maledizioni.

I pentecostali di una volta avevano una fede granitica nella Parola e sapevano separare la fede dalla superstizione , i veri miracoli dalla suggestione, le pratiche autenticamente cristiane dalle tradizioni umane.

Oggi invece i neocarismatici hanno fatto un cocktail micidiale di dottrine e tradizioni in cui c’è tutto e il suo contrario.

Soprattutto i neocarismatici accusano di “farisaismo” tutti quelli che li riprendono per le loro degenerazioni ma così facendo accusano anche i fondatori delle loro chiese e i protagonisti del risveglio da cui tutto il loro movimento prende vita.

i pionieri del risveglio pentecostale non festeggiavano le feste cattoliche e protestanti, non andavano al mare, non guardavano la tv, non vestivano in modo indecoroso invece i loro pronipoti fanno tutte queste cose sentendosi liberi e spirituali.

O i vecchi pentecostali erano farisei non salvati o lo sono i moderni carismatici…

Mario Prospero

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Peccatore riconciliati con YHWH per mezzo di Gesù Cristo!

Ascoltami attentamente peccatore: la tua anima immortale è in pericolo perchè si sta dirigendo verso l'eternità nelle fiamme di fuoco,...

Lo yoga della risata, un’altra opera delle tenebre

Questo è proprio un mondo di tenebre! E le persone che sono ottenebrate nella loro mente sono sotto l'influenza di...

Ex massone afferma che la Massoneria è «una macchina da guerra contro il Cristianesimo in particolare»

Il pianista francese Stéphane Blet (cattolico) racconta che un giorno fu avvicinato da qualcuno che gli propose di entrare nella...

Chiudi