Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Gli Ebrei che negano che Gesù è il Messia (o Cristo) non sono né nostri fratelli e neppure nostri amici

 

Gli Ebrei che negano che Gesù è il Messia (o Cristo) non sono né nostri fratelli e neppure nostri amici, e questo perché non sono né fratelli e neppure amici di Gesù di Nazareth. La Scrittura infatti li definisce anticristi, in quanto l’apostolo Giovanni ha scritto:

“Chi è il mendace se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Esso è l’anticristo, che nega il Padre e il Figliuolo” (1 Giovanni 2:22).

Nessuno dunque vi seduca con vani ragionamenti. Tra noi discepoli di Gesù Cristo e loro c’è la stessa differenza che passa tra la luce e le tenebre, tra il giorno e la notte. Ecco perché noi non abbiamo alcuna comunione con essi, ma proprio nessuna. Sono dei rami naturali troncati dall’ulivo domestico a motivo della loro incredulità. Noi abbiamo comunione soltanto con quegli Ebrei che credono che Gesù di Nazareth è il Messia, i quali fanno parte del Corpo di Cristo, la Chiesa di Dio.

Annunciamo dunque agli Ebrei la Buona Novella che Gesù è il Messia, esortandoli a ravvedersi e a credere in essa per essere salvati dai loro peccati ed ottenere la vita eterna. Solo allora diventeranno nostri fratelli e amici. 

Giacinto Butindaro

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Fuggite l’idolatria

“Allora Iddio pronunziò tutte queste parole, dicendo:  “Io sono l´Eterno, l´Iddio tuo, che ti ho tratto dal paese d´Egitto, dalla...

La massoneria confutata: veracità e segretezza

VERACITA’   Dottrina massonica   La Massoneria insegna che è giusto mentire, se necessario, per proteggere i ‘segreti’ della Loggia,...

Esaminatevi per vedere se siete approvati o riprovati

Mi rivolgo a te che professi di essere cristiano evangelico, che con la tua bocca affermi di aver creduto nell'evangelo...

Chiudi