Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

«Guarda Mamma, guarda! E’ bello lassù!»

Oltre un secolo fa, una piccola bambina, figlia di missionari evangelici pentecostali, all’età di tre anni morì ed andò ad abitare con il Signore in cielo. Prima di morire ebbe una visione celeste infatti mentre si trovava in grande agonia, ella improvvisamente smise di gemere e alzatasi, con un dito che puntava verso il cielo e uno sguardo luminoso (che in quel momento prese il posto del suo sguardo sofferente), disse: «Guarda Mamma, guarda! E’ bello lassù!’».

Sì, fratelli, il paradiso è bello, e là i santi si riposano e smettono di soffrire. Perseveriamo nella fede fino alla fine per entrare nel riposo di Dio (cfr. Ebrei 4:9-11). A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen.

Giacinto Butindaro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Il predicatore Luis Palau fa evidenti segnali massonici di riconoscimento

Luis Palau, famoso predicatore di origine argentina, che in questi giorni è a Napoli per il Festinapoli 2013, in queste...

Quelli dell’ultima riforma errano nel fare distinzione tra credenti e discepoli

Non vi lasciate sedurre da coloro che che vogliono far distinzione tra 'credenti' e 'discepoli', come ad esempio quelli dell'ultima...

DIO è retto. Egli si compiace della rettitudine.

“Quanto alla Ròcca, l'opera sua è perfetta, poiché tutte le sue vie sono giustizia. È un Dio fedele e senza...

Chiudi