Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Iddio guarda le lacrime degli oppressi e la violenza degli oppressori

Cari nel Signore, voglio che sappiate che Iddio osserva ogni cosa e darà a ciascuno quello che si merita, secondo le sue opere, perché Egli è un giusto giudice.

Salomone ha scritto queste parole:

«Mi son messo poi a considerare tutte le oppressioni che si commettono sotto il sole; ed ecco, le lacrime degli oppressi, i quali non hanno chi li consoli e dal lato dei loro oppressori la violenza, mentre quelli non hanno chi li consoli.» (Ecclesiaste 4:1)

Pertanto, considerato che le oppressioni vengono viste e anche disapprovate dagli uomini, i quali sono ingiusti e fallaci, e tenuto conto che gli occhi di Dio vedono ogni cosa, e nulla sfugge alla sua vista, è da ritenere cosa certa che, a suo tempo, Iddio farà giustizia a tutti coloro che sono stati oppressi dagli uomini malvagi e violenti, e darà loro la giusta retribuzione. Iddio è amore, ma è anche giusto, e non può esistere amore senza giustizia, ed è per questo che gli uomini malvagi e violenti a suo tempo riceveranno la giusta punizione da Dio.

Nel nostro tempo, vediamo che Iddio è già all’opera, infatti Egli sta visitando le comunità organizzate e massonizzate e sta accadendo in maniera simile a quello che si può leggere in Apocalisse ciò che Gesù ha detto alle sette chiese (cfr Apocalisse 2:1-3:22). Oggi come allora, Gesù Cristo sta esortando tutti i pastori corrotti e sviati dalla verità a ravvedersi e a ritornare nella retta via; ma se ignoreranno questi avvertimenti dati loro da Dio, allora a suo tempo riceveranno la giusta retribuzione delle loro opere e delle oppressioni che hanno compiuto contro le pecore del Signore.

Ora mi rivolgo a voi, pastori corrotti e violenti, amanti del denaro e dei piaceri della vita, io dico proprio a voi che opprimete i deboli e fate loro violenza, sappiate che Dio vi sta osservando e non scamperete ai suoi giudizi, perché Egli è il difensore degli oppressi e farà cadere su di voi la giusta punizione che vi meritate. Iddio vi sta avvisando in vari modi, e anche attraverso queste parole, quindi, badate bene a voi stessi, e ascoltate attentamente gli ammonimenti che il Signore vi sta dando, prima che intervenga direttamente con i suoi giudizi tremendi, ai quali non potrete sfuggire.

Ed ora dico a voi, che siete oppressi, vi esorto a soffrire afflizioni pazientemente, perché ciò è gradito a Dio e a suo tempo sarete liberati e onorati dal Signore, che vi renderà giustizia. Aspettate con pazienza, perché il Signore ha detto:

«Non fate le vostre vendette, cari miei, ma cedete il posto all’ira di Dio; poiché sta scritto: A me la vendetta; io darò la retribuzione, dice il Signore.» (Romani 12:19)

Fratelli nel Signore, confidate in Dio e badate di non venir meno nella fede, perché chi persevera nella fede, a suo tempo, sarà retribuito e riceverà la corona della vita. Non abbiate timore degli oppressori, e badate a non nutrire dentro di voi nessun risentimento negativo nei loro confronti, perché Iddio si serve di loro per mettervi alla prova, poi verrà il tempo che scompariranno per sempre, come Dio ha stabilito. Quindi, quando siete oppressi da qualcuno, state di buon cuore e sereni, allontanate da voi ogni turbamento, perché Iddio sarà Colui che vi renderà giustizia.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

 

Giuseppe Piredda

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
DIO è il nostro liberatore. L’Eterno libera i prigionieri

DIO è il nostro liberatore. Egli è colui che ci ha dato la libertà liberandoci da ogni schiavitù: dalla schiavitù...

Guardatevi da Dr Owuor

Ecco un altro cosiddetto 'ministro di DIO' da cui guardarsi: Dr Owuor. Nel seguente video vedrete come anche costui fa...

DIO è buono e grande è la Sua bontà

“ Deh, accetta il mio dono che t’è stato recato; poiché Iddio m’ha usato grande bontà, e io ho di tutto’. E...

Chiudi