Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Io mi indigno!

Io mi indigno quando sento dire che gl’increduli, gli ingiusti, i fornicatori, gl’idolatri, gli adulteri, gli effeminati, i sodomiti, i ladri, gli avari, gli ubriachi, gli oltraggiatori, i rapaci, i codardi, gli abominevoli, gli omicidi, gli stregoni, e tutti i bugiardi, quando muoiono vanno in paradiso, perché è una menzogna. Costoro infatti vanno tutti all’inferno (Ades), in mezzo al fuoco per esservi tormentati, in attesa del giorno del giudizio quando risorgeranno in resurrezione di giudizio, saranno giudicati secondo le loro opere e gettati nello stagno ardente di fuoco e di zolfo dove saranno tormentati nei secoli dei secoli.

Vi esorto dunque a indignarvi quando sentite proferire la sopra citata menzogna, e a reagire con fermezza e coraggio proclamando la verità che è in Cristo Gesù, alla gloria di Dio. Amen.

Giacinto Butindaro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Pinocchio è una parabola massonica

Pinocchio è il protagonista principale del romanzo per ragazzi Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Lorenzini...

L’omosessualità maschile e femminile

La Scrittura dice che nel principio Dio li fece maschio e femmina e disse: "L’uomo lascerà suo padre e sua...

Cosa preferisco

Preferisco camminare con pochi ma nella verità, anziché con tanti ma nella menzogna; essere cacciato via a motivo della verità,...

Chiudi