Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

La nostra intolleranza verso chi insegna l’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’

espulsioneL’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’ – che sostiene che un discepolo di Cristo non può in alcun modo perdere la salvezza – è un’eresia che nel tempo ha illuso e insuperbito tantissimi portandoli alla rovina, e porta a contorcere molti passi della Scrittura. Coloro che la sostengono dicono cose assurde, palesemente false alla luce della Parola. Per sostenerla occorre proprio essere stati sedotti dal serpente antico. Qui non si tratta di avere una opinione diversa su un cibo o su un giorno – il che è legittimo (Romani 14:1-23) – ma di contrastare la verità che è in Cristo Gesù, che invece non è legittimo. E noi non tolleriamo chi contrasta la verità. Questa nostra intolleranza è approvata da Dio. Una nostra eventuale tolleranza invece sarebbe biasimata dal Signore, come lo fu quella che l’angelo della Chiesa di Tiatiri mostrò verso quella donna di nome Jezabel, secondo che disse Gesù: “Ma ho questo contro a te: che tu tolleri quella donna Jezabel, che si dice profetessa e insegna e seduce i miei servitori perché commettano fornicazione e mangino cose sacrificate agl’idoli” (Apocalisse 2:20). L’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’ è una delle peggiori eresie che il diavolo abbia generato per sedurre le anime, quindi nessuno di coloro che la sostengono vi seduca con le sue ciance. Questo spiega la nostra severità verso coloro che insegnano questa eresia, e il nostro rifiuto di metterci con loro. Questo non significa essere settari, ma ubbidienti a Dio che ci chiama al suo regno e alla sua gloria, e al quale noi rendiamo la gloria e la lode in Cristo Gesù ora e in eterno.

Giacinto Butindaro

Fonte

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
I credenti non devono essere razzisti

I credenti in Cristo si devono guardare dall'essere razzisti e dal disprezzare una persona per via della sua carnagione oppure...

La massoneria confutata: l’uomo e il peccato

Dottrina massonica   La Massoneria nega ed avversa fortemente la dottrina del peccato originale. Il massone Lorenzo Fusi, in un...

DIO ama Se stesso. Egli ama il Suo proprio nome.

DIO ama Se stesso. Egli ama il Suo proprio nome. Egli ama la Sua gloria e non la darà ad...

Chiudi