Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

La salvezza dal fuoco eterno si ottiene gratuitamente, solo e soltanto credendo in Cristo Gesù

Tutti gli uomini hanno peccato, cioè hanno violato la legge di Dio, sono morti spiritualmente, sono nemici di Dio ed hanno bisogno di essere rigenerati spiritualmente. Gli uomini sono per natura nemici di Dio perché concepiti nel peccato. I nemici di Dio, dopo la loro morte scendono nell’Ades, l’inferno, un luogo di tormento dove arde un fuoco non appiccato da mano d’uomo; i peccatori nel giorno del giudizio saranno infine gettati nello stagno ardente di zolfo e di fuoco per esservi tormentati nei secoli dei secoli.

Pero esiste una Via di salvezza dal fuoco eterno, l’unica via. La salvezza si ottiene gratuitamente (quindi senza opere) solo e soltanto ravvedendosi e credendo al Vangelo, cioè credendo che Gesù è il Cristo, che è morto per i nostri peccati secondo le Scritture, che fu’ seppellito, che risuscitò il terzo giorno, ed è apparso ai testimoni prescelti da Dio.

«Poiché gli è per grazia che voi siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non vien da voi; è il dono di Dio. 9 Non è in virtù d’opere, affinché niuno si glorî»
Efesini 2:8-9

Nessuna opera può salvarvi e non potete comprare la salvezza con denaro

«Ma se è per grazia, non è più per opere; altrimenti, grazia non è più grazia.»
Romani 11:6

Gesù è la via la verità e la vita, tutte le altre vie portano al fuoco eterno, pertanto se uno confida in Maria per la propria salvezza non vedrà il Padre ma finirà nel fuoco eterno, e così quelli che confidano nei ‘santi’, o negli uomini.

«Gesù gli disse: Io son la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me»
Giovanni 14:6

Non esiste altro nome all’infuori del nome di Gesù che voi possiate invocare per la vostra salvezza.

«E in nessun altro è la salvezza; poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati.»
Atti 4:12

Peccatori, l’ira di Dio è sul vostro capo e le vostre opere non possono salvarvi, perché sono come un panno sporco nel cospetto del Signore. Ravvedetevi dunque, e credete all’Evangelo per ottenere la remissione dei vostri peccati e la vita eterna: se vi ravvedete nascerete di nuovo, smetterete quindi di essere figli d’ira, sarete riconciliati con Dio Padre e diverrete suoi figliuoli ed eredi del regno celeste che il Padre ha preparato per coloro che lo amano e lo servono.

Nicholas Campitelli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Non si può tollerare la presenza dei massoni in mezzo alla Chiesa di Dio

In mezzo alle Chiese ci sono uomini e donne iniziati alla Massoneria, i quali si parlano con le dita delle...

Quello che Dio predice, Lui lo fa accadere: la strage di Betleem

C’è una cosa che ancora tanti credenti non hanno capito, che è questa: quando Dio parla, farà sì che la...

Giovanni Calvino denunciò, approvò e difese l’uccisione di Michele Serveto

Il caso Serveto   Il medico spagnolo Michele Serveto, fuggito dal carcere di Vienne, in Francia, dove era detenuto a...

Chiudi