Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

L’Eugenetica è un’opera del diavolo

Il termine eugenetica (dal greco εὐγενής, eughenès: “ben nato”, da εὖ, èu, “buono”, e γένος, ghènos, “razza”, “parentela”, “stirpe”[2][3]) indica tutto un insieme di teorie e pratiche miranti a migliorare la qualità genetica di una certa popolazione (umana)[4][5].

[…]
La selezione artificiale degli esseri umani venne suggerita almeno fin dai tempi dell’antica Grecia, in cui era conosciuta come un costume usuale (tramite l’esposizione dei neonati non sani); qualsiasi figlio appena nato avrebbe potuto essere abbandonato dai genitori secondo il proprio libero arbitrio
[…]
Vacher de Lapouge riassume bene quest’idea, centrale per la prima eugenetica, quando afferma che “è la scienza che ci darà la nuova religione, la nuova moralità e la nuova politica
[…]
l’eugenetica si affaccia, a lato della v4cc!naz10ne o dell’elettricità, tra i benefici che la scienza intende offrire all’umanità
[…]
Il regime nazista consumò tragicamente il matrimonio tra razzismo ed eugenetica, colpendo con le sue leggi di sterilizzazione innanzitutto i mulatti nati durante l’Occupazione della Ruhr da parte delle truppe coloniali francesi nel 1923, un fatto denunciato come “vergogna negra”, e questo prima ancora dell’avvento del nazionalsocialismo; poi con l’applicazione metodica del programma per l’eliminazione delle “razze inferiori”; nell’impero tedesco la concezione razzista venne introdotta dalla medicina all’inizio del XX secolo nella sua qualità di “igiene razziale” (termine coniato dal dottor Alfred Ploetz).
Il sociologo tedesco Théo Welfringer non ha mancato di sottolineare gli stretti legami intercorrenti tra medicina e razzismo in questo particolare periodo storico, giungendo ad affermare che l’eugenetica non è altro che una forma di razzismo di tipo medico
[…]
Oltre alla succitata sterilizzazione chirurgica o farmacologica delle persone con menomazioni fisiche o psichiche, ipotetici strumenti di Selezione genetica possono essere considerati:
la manipolazione eugenetica del DNA;

Tratto da: https://it.wikipedia.org/wiki/Eugenetica

L’Eugenetica è un’opera del diavolo che si pone come obiettivo la selezione razziale, il controllo della qualità genetica e della popolazione, e spazia dall’impedire il concepimento fino alla manipolazione del DNA, all’aborto, all’uccisione dei bambini e all’olocausto.

Come Dio suscitò Faraone, il re d’Assiria, e Hitler per esercitare i suoi giudizi, così oggi ha suscitato uomini empi alla guida delle nazioni del mondo, per esercitare i suoi giudizi sui pagani.

Fratelli, guardatevi dal prendere qualsiasi vaccino, specialmente quelli a RNA-DNA ricombinante, perché si rischia l’ecatombe, molti potrebbero rimanere uccisi o menomati a vita da questo esperimento eugenetico mondiale.

Nicholas Campitelli

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
C’è differenza tra l’Ades e la Geenna?

Sì, c’è differenza quantunque siano ambedue dei luoghi di tormento destinati agli empi. L’Ades è la dimora temporanea degli empi...

La massoneria confutata: l’uomo e il peccato

Dottrina massonica   La Massoneria nega ed avversa fortemente la dottrina del peccato originale. Il massone Lorenzo Fusi, in un...

Lucifero il dio degli illuminati – gli alieni sono demoni

In questo documentario potete vedere come LUCIFERO ( anche chiamato Satana, il serpente antico, diavolo ) sia IL DIO DEGLI ILLUMINATI E DEI...

Chiudi