Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

L’Evangelo di Dio

L’Evangelo di Dio che annunciava Paolo, apostolo dei Gentili, sia ai Giudei che ai Gentili era questo:

Cristo è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture; fu seppellito; risuscitò il terzo giorno, secondo le Scritture; e apparve ai testimoni ch’erano prima stati scelti da Dio (cfr. 1 Corinzi 15:1-11; Atti 10:40-41).

Questo è l’Evangelo del quale Paolo non si vergognava, perché

“esso è potenza di Dio per la salvezza d’ogni credente; del Giudeo prima e poi del Greco; poiché in esso la giustizia di Dio è rivelata da fede a fede, secondo che è scritto: Ma il giusto vivrà per fede” (Romani 1:16-17).

Se dunque alcuno vi annunzia un vangelo diverso, sia anatema.

Giacinto Butindaro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Il Signoraggio bancario, una delle più grandi macchinazioni di Satana

Uno stato dovrebbe avere la facoltà di stampare denaro per avvalorare le produzioni, per misurare il valore del lavoro e...

Mandela omaggiato dal Consiglio Mondiale delle Chiese e dalla Massoneria

  Il Consiglio Mondiale delle Chiese rende omaggio a Mandela. D’altronde il WCC è diretto e controllato dalla Massoneria sin dalla sua nascita, per cui era ovvio...

Il giudizio eterno

Coloro che muoiono nei loro peccati, non riconciliati con Dio per mezzo dell’evangelo di Gesù Cristo, saranno condannati da Dio...

Chiudi