Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

L’impurità

Che cos’è l’impurità? Nel Dizionario si legge che è una sostanza che altera l’integrità o l’omogeneità di una cosa. Per cui per esempio se l’olio contiene certe sostanze verrà detto impuro. Ma non è da questa impurità che voi vi dovete guardare perché l’olio impuro potete mangiarlo senza averne alcun male, perché l’impurità da cui voi dovete guardarvi è qualcosa che vi contamina spiritualmente e vi fa perdere la purità sia del cuore che del corpo. Per esempio vi dovete guardare dai pensieri impuri, dai discorsi impuri, dai comportamenti impuri, e dalle letture impure. In altre parole da qualsiasi oscenità, da qualsiasi cosa che offende il senso del pudore. Così facendo vi conserverete puri e immacolati in vista della venuta del Signore. “Beati i puri di cuore, perché essi vedranno Iddio” (Matt. 5:8) disse Gesù. Avendo dunque questa promessa del Signore: “Purifichiamoci d’ogni contaminazione di carne e di spirito….” (2 Cor. 7:1).

 

Fonte

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Gli infedeli e gli adulteri sono in abominio al Signore

Purtroppo vi sono alcuni uomini, tra cui alcuni che si definiscono ‘Cristiani’, che hanno il coraggio di fare complimenti e...

L’omicidio

E’ scritto nella legge: "Non uccidere" (Es. 20:13), per cui noi non dobbiamo togliere la vita al nostro prossimo. Non...

Per Paolo Ricca, teologo valdese, l’omosessualità non è peccato

Ecco cosa scrive il noto teologo Valdese Paolo Ricca ad una lettrice in merito all'omosessualità: ‘Lei mi chiede di dirLe «sinceramente» se...

Chiudi