Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

«Mostrami la strada che porta all’inferno!»

In un piccolo paese del Galles del Sud una domenica sera era in corso una riunione di evangelizzazione all’aperto. Su una piccola piattaforma di legno un giovane credente stava proclamando la salvezza che è in Cristo Gesù. Lungo la strada si fermò un motociclista con la sua moto, e dopo avere ascoltato per alcuni momenti quello che veniva detto gridò: «Ehi, giovanotto, mostrami la strada che porta all’inferno!». Ma il giovane continuò a predicare. Il motociclista allora gli urlò: «Ehi, tu, mostrami la strada che porta all’inferno!». Non ricevendo allora alcuna risposta dal predicatore per l’ennesima volta, gli gridò: «Non mi puoi mostrare la via che mena all’inferno?» Questa volta però il giovane predicatore interruppe il suo messaggio per rispondere al motociclista, e gli disse: «Solo continua come stai andando, e non passerà molto tempo che ti ritroverai lì». Con una forte risata allora il motociclista se ne scappò via con la sua moto. Non aveva fatto molta strada quando ad una acuta curva sulla strada lo sterzo della moto non funzionò e la sua testa andò a sbattere contro il muro, e lui morì sul colpo. Chi ha orecchi da udire, oda.

 

Giacinto Butindaro

Dio è tremendo! Non osate farvi beffe di Lui o della Sua parola! Certamente finirete male, molto male! Temetelo e dateGli la gloria che Gli appartiene!

 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Camminiamo in novità di vita

"Ignorate voi, che noi tutti che siamo stati battezzati in Cristo Gesù, siamo stati battezzati nella sua morte? Noi dunque...

Razza di vipere, voi che ci calunniate e diffamate, ravvedetevi altrimenti non scamperete l’ira di YHWH.

  Ma non vi pare strano che quelli che ci accusano di essere settari sono sempre carnali, mondani, tiepidi, eretici...

Sia Dio riconosciuto verace, ma Luca Adamo bugiardo

Questo è un post apparso su Facebook il 28 maggio 2013, a firma del ‘pastore’ Luca Adamo. E’ VERO CHE...

Chiudi