Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Onora l’Eterno con i tuoi beni e con le primizie d’ogni tua rendita

“Onora l’Eterno con i tuoi beni e con le primizie d’ogni tua rendita; i tuoi granai saran ripieni d’abbondanza e i tuoi tini traboccheranno di mosto.” (Pv 3:9-10)

 

Chi onora L’Eterno con i propri beni e con le primizie della propria rendita sarà da Dio ricompensato e sarà ripieno di abbondanza. Questo perchè “chi semina liberalmente mieterà altresì liberalmente” (2Corinzi 9:6). Cosa significa onorare l’Eterno con i propri beni? Significa provvedere ai bisogni dei santi quando si viene a conoscenza di tali bisogni, aiutare i poveri nella chiesa e anche quelli fuori della chiesa, aiutare i propri famigliari che sono nel bisogno, fare delle buone opere, etc.. ; E badate che queste cose non devono essere sventolate a tutto il mondo ma la dovete fare nel segreto, perchè l’Eterno vede nel segreto.

E’ chiaro che uno/una non deve fare il bene con lo scopo di essere ricompensato materialmente, ma lo deve fare primo perchè ama Dio e quindi vuole esserGli ubbidiente in ogni cosa e secondo perchè ama il prossimo; però dev’essere consapevole che coloro che si impegnano ad onorare Iddio con i propri beni saranno certamente ricompensati perchè Dio è giusto in ogni cosa.

Non siate avari, non siate persone attaccate al denaro, perchè il denaro è soltanto uno strumento che ci serve per vivere in questa vita (uno strumento che comunque va usato con sapienza e non con stoltezza come fanno molti). Siate sempre pronti a dare, ricchi in buone opere e disposti a far parte dei vostri averi nei momenti in cui sarà necessario, secondo che Dio ha ordinato: “che facciano del bene, che siano ricchi in buone opere, pronti a dare, a far parte dei loro averi” (1 Tim 6:18)

 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Colui che castiga le nazioni non correggerà?

(I danni enormi che produce la menzogna ‘Dio non castiga’) Affermare come fanno tanti che si dicono Cristiani, che Dio...

I contradditori devono essere convinti, non arsi vivi sul rogo come ha fatto Giovanni Calvino

Sta scritto: «Poiché il vescovo bisogna che sia irreprensibile, come economo di Dio; non arrogante, non iracondo, non dedito al...

‘La Luce del Mondo’: una setta molto pericolosa

  La Luz del Mundo, ossia ‘La Luce del Mondo’, è una setta di matrice pentecostale che ha la sua...

Chiudi