Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Pastore condannato per aver sfruttato sessualmente di una 14 enne

Quanti operatori di iniquità che ci sono nelle Chiese! Ogni tanto le autorità ne prendono qualcuno e lo mettono in prigione! Ma per uno che ne mettono in prigione tanti purtroppo rimangono ad operare iniquamente in seno alle Chiese. CHE SI LEVI LA VOCE FORTE E CHIARA CONTRO GLI OPERATORI DI INIQUITA’ COME QUESTO HAYNES E SIANO CACCIATI DAL MEZZO DELLE ASSEMBLEE DEI SANTI! 

Giacinto Butindaro

————————–
Venerdì 29 Marzo 2019

 

«Anthony Haynes, 40enne ex leader del Greater Life Christian Center di Toledo, nell’Ohio, è stato condannato all’ergastolo per aver fatto sesso con quella che all’epoca era una 14enne che gli era stata affidata. La ragazzina aveva già subìto degli abusi e aveva avuto un’infanzia disastrosa: lui avrebbe dovuto farle da padre. Ma in breve tempo quell’uomo, che doveva essere la figura di riferimento della sua esistenza, si è trasformato in un orco che la pagava per compiacere i suoi più turpi desideri sessuali. Gli abusi si sono perpetrati per tre anni, e in quel periodo Haynes l’ha spinta a fare sesso con altri due colleghi.»

 

Fratelli e sorelle nel Signore state molto attenti a coloro a cui lasciate i vostri figli. Purtroppo ci sono molti operatori di iniquità, gente malvagia e perversa che si aggira nelle chiese evangeliche. Siate prudenti e metteteli alla prova.

 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Confutazione dei ‘Branhamiti’: l’escatologia

La dottrina branhamita   Il dopo la morte. Sul dopo la morte Branham insegnava che esisteva un luogo glorioso di...

Io esalto e predico Gesù di Nazareth, il Cristo di Dio

Gesù di Nazareth era conosciuto come il falegname, non portava vestimenti magnifici, non viveva nelle delizie, e non aveva dove...

Un esortazione a non abbandonare la comunione fraterna e la comune adunanza

  "non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni son usi di fare, ma esortandoci a vicenda; e tanto più,...

Chiudi