Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Peccatore, potresti sprofondare nelle fiamme dell’inferno in qualsiasi momento

Peccatore, tu sei ad un passo dallo sprofondare nelle fiamme dell’Ades (vere fiamme non attizzate da mani d’uomo) in attesa del giudizio finale, quando vi ritroverete davanti al grande trono bianco di YHWH, il solo vero Dio, dove renderete conto di OGNI vostro peccato, e nel quale sarete condannati ad essere tormentati nei secoli dei secoli nel lago ardente di fuoco e di zolfo. E ciò potrebbe accadere in qualsiasi momento! Non c’è alcuna garanzia che dopo aver letto questo messaggio, o che domani, voi sarete ancora tra i viventi.

Dio, il Creatore di tutte le cose, è adirato con te a motivo della moltitudine delle tue trasgressioni nei confronti delle sue leggi. Le hai infrante non una, non due, non cento, ma migliaia e migliaia di volte. Per questa ragione tu sei considerato COLPEVOLE davanti a Lui. Dio è un vendicatore che si vendica dei Suoi nemici. E tu sei fra questi perché Lo hai disubbidito fino a questo giorno (volontariamente o involontariamente), hai ignorato i Suoi comandamenti e non Gli hai dato l’adorazione e la gloria che Gli appartengono.

Ma Dio, nel Suo grande amore, ha provveduto una via affinché l’uomo colpevole e peccatore potesse riconciliarsi con Lui. Egli ha dato il Suo unigenito Figliuolo affinché CHIUNQUE creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Egli ha manifestato la ricchezza del Suo grande amore proprio in questo: ha mandato Gesù Cristo per essere la propiziazione per i nostri peccati, lo ha fatto morire in croce affinché potessimo ottenere la remissione dei nostri peccati, e lo ha fatto risorgere dai morti al terzo giorno affinché potessimo diventare giusti nel Suo cospetto. Ora, attraverso il sangue di Cristo, noi possiamo accostarci a Dio perchè Egli non è più adirato con coloro che ripongono la propria fede nella opera compiuta da Cristo.

Ravvediti dunque e convertiti dalle tue vie malvagie, dai tuoi pensieri malvagi, dai tuoi comportamenti malvagi e credi con tutto il tuo cuore che Cristo Gesù è morto per i peccatori, che è stato seppellito, secondo le Scritture, che è risorto dai morti al terzo giorno apparendo a molti Suoi discepoli, secondo le Scritture, e che tornerà dal cielo per far vendetta di coloro che non credono nell’evangelo e non ubbidiscono a Dio.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Ex-sacerdote cattolico romano: Dalle tenebre alla meravigliosa luce del Signore

Quando a 25 anni, il 9 luglio 1966, dopo tredici anni di Seminario, venivo ordinato sacerdote nella diocesi di Policastro...

Condannato «pastore» per avere truffato membro di Chiesa che ha il cancro

  Il tribunale provinciale di Barcellona ha condannato il ‘pastore’ Rafael Díaz e sua moglie, della «Chiesa La Paz», per...

Confutazione del dogma cattolico dell’immacolata concezione di Maria

L'Immacolata Concezione è un dogma cattolico, proclamato da papa Pio IX l'8 dicembre 1854 con la bolla Ineffabilis Deus, che...

Chiudi