Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Ma quale «adorazione visiva», è idolatria!

 

Si scoprono sempre delle nuove diavolerie. Una delle ultime che ho scoperto è questa. In certe Chiese, il culto delle statue e delle immagini presente nella Chiesa Cattolica Romana viene chiamato «adorazione visiva», per distinguerlo dal culto presente nelle Chiese Evangeliche che non prevede statue ed immagini, che invece viene chiamato «adorazione spirituale».

Quindi, l’idolatria è diventata «adorazione visiva» e gli idolatri sono diventati degli «adoratori visivi»! Ecco un’altra prova di quanto difficili e malvagi siano i nostri giorni. Ormai Satana si è impadronito di tanti pulpiti dai quali fa predicare ogni sorta di menzogna! E così l’idolatria non viene condannata da queste Chiese, ma viene presentata come una diversa adorazione rivolta a Dio!

Ah, mi si spezza il cuore nel sentire queste menzogne che fortificano le mani degli idolatri, e li illudono e ingannano trascinandoli nelle fiamme dell’inferno.

Giacinto Butindaro

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Lo yoga della risata, un’altra opera delle tenebre

Questo è proprio un mondo di tenebre! E le persone che sono ottenebrate nella loro mente sono sotto l'influenza di...

Perché Roberto Bracco è stato espulso dalle ADI

Oggi Roberto Bracco è tenuto in grande considerazione per l’opera del suo ministerio, ma occorre tenere bene a mente il...

Manolo Almeida, Il ‘pastore evangelista’ che spruzza acqua e tira calci nei credenti

Quello che vedrete in questo video è davvero triste e fa indignare. I lupi che sono in mezzo al gregge...

Chiudi