Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Quello che ogni Cristiano vorrebbe dire a Giorgio Mario Bergoglio

Quello che ogni Cristiano, cioè ogni discepolo del Signore Gesù Cristo, vorrebbe dire personalmente a Giorgio Mario Bergoglio, dopo averlo visto seduto davanti alla statua raffigurante Maria, quando consacrava l’Ucraina e la Russia al cosiddetto cuore immacolato di Maria, parlando alla statua come se fosse una creatura vivente in grado di vederlo e ascoltarlo, è questo.

«Non lo sai che quella statua è un idolo muto e sordo? Infatti è scritto:

“I loro idoli sono argento ed oro, opera di mano d’uomo. Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, hanno orecchi e non odono, hanno naso e non odorano, hanno mani e non toccano, hanno piedi e non camminano, la loro gola non rende alcun suono” (Salmo 115:4-7).

Non lo sai che gli idolatri non entreranno in paradiso, in quanto l’apostolo Paolo annovera gli idolatri tra coloro che non erediteranno il Regno di Dio (cfr. 1 Corinzi 6:9-10)? Evidentemente non lo sai, perché se lo sapessi non avresti detto e fatto quello che hai detto e fatto, che è in abominio a Dio.

Inoltre, tu innalzi suppliche e preghiere a Maria, la madre di Gesù, come se ella potesse sentirti ed esaudirti, e questo lo fai sia davanti a statue di Maria che anche senza stare davanti a statue che la raffigurano. Ma non lo sai che il Signore Gesù Cristo esortò i suoi discepoli a pregare il Padre nel suo nome, infatti disse loro:

“In verità, in verità vi dico che quel che chiederete al Padre, Egli ve lo darà nel nome mio. Fino ad ora non avete chiesto nulla nel nome mio; chiedete e riceverete, affinché la vostra allegrezza sia completa.” (Giovanni 16:23-24)?

I discepoli di Gesù Cristo, quindi si accostano al Padre, a Lui si rivolgono, a Lui fanno conoscere le loro richieste, e fanno ciò nel nome di Gesù Cristo, quindi appoggiandosi alla mediazione di Gesù, in quanto Egli è alla destra del Padre nei luoghi altissimi e intercede per i santi che sono sulla terra. Già, appoggiandosi alla mediazione di Gesù, che è la sola mediazione, in quanto c’è un solo mediatore tra Dio e gli uomini, e il nome suo è Gesù Cristo (cfr. 1 Timoteo 2:5).

I discepoli di Gesù non hanno altri mediatori, perché non ce ne sono. Peraltro, quand’anche i discepoli di Gesù si rivolgessero a Gesù, cosa che possono fare in quanto Stefano prima di morire invocò Gesù dicendogli: “Signor Gesù, ricevi il mio spirito” (Atti 7:59), non sentirebbero affatto il bisogno di rivolgersi a Maria per farsi portare da lei a Gesù, perché sanno che possono invocare direttamente il nome di Gesù, il Vivente, che ha ogni potestà in cielo e sulla terra; e poi perché Maria non può ascoltarli.

Quello dunque che tu fai e dici, Giorgio, è la prova che tu non sei un discepolo di Gesù Cristo, benché tu ti definisca Cristiano. Ma di Cristiano non hai proprio nulla: tu sei un idolatra! Quello dunque che ti voglio dire è questo:

‘Ravvediti e credi nella Buona Novella che Gesù è il Cristo che è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture; che fu seppellito; che risuscitò il terzo giorno, secondo le Scritture; e che apparve ai testimoni ch’erano prima stati scelti da Dio’.

Credendo nella Buona Novella, otterrai gratuitamente da Dio la salvezza dai tuoi peccati, la remissione dei tuoi peccati, la giustificazione e la vita eterna. E naturalmente, una volta che ti sei ravveduto ed hai creduto, fa opere degne di ravvedimento, abbandonando gli idoli muti che ora stai seguendo, come anche tutte le eresie e le superstizioni a cui ti stai attenendo. Ed esci e separati dalla Chiesa Cattolica Romana, ed unisciti ai santi dell’Altissimo, che sono sulla via della salvezza, e fatti battezzare per immersione nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo.

Non illuderti, Giorgio, sappi che sei sulla via della perdizione e se morissi in questo momento, andresti all’inferno, in quanto sei un idolatra.»

Giacinto Butindaro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Un’altra eresia di Mario Gozzi

Mario Gozzi nel video in fondo all'articolo afferma che il passo di Ebrei 12:14, che è il seguente: “Procacciate pace...

L’Eterno è colui che rivela i segreti

L’Eterno degli eserciti, l’Iddio d’Israele, è colui che rivela i segreti secondo che è scritto: “Egli rivela le cose profonde...

Danzatrici del ventre invitate da una chiesa ad esibirsi

Questa Chiesa Protestante, che è la Mayflower Congregational United Church of Christ di Sioux City, nello Iowa (USA) per celebrare...

Chiudi