Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 5 comments

Rigettate i tatuaggi ‘cristiani’

tatuaggi-cristiani-bibbia

 

 

Molti – soprattutto giovani – che si professano Cristiani hanno pensato di conformarsi al mondo anche facendosi fare dei tatuaggi addosso. Ovviamente sono dei tatuaggi ‘cristiani’, ti dicono, che servono per evangelizzare il mondo e diffondere la Parola di Dio.
E così c’è chi si fa tatuare il versetto “Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica” (Filippesi 4:13 Diodati – foto in alto a sinistra), chi “L’Eterno è la mia luce e la mia salvezza; di chi temerò? L’Eterno è il baluardo della mia vita; di chi avrò paura? ” (Salmo 27:1 – foto in alto a destra), chi “E’ compiuto” (Giovanni 19:30 – foto in basso a sinistra), e chi ’1 Timoteo 4:12′ (foto in basso a destra)
State molto attenti, fratelli, perchè si tratta di un inganno del diavolo, per indurvi a rovinare il vostro corpo che è il tempio dello Spirito Santo, e che va conservato in santità ed onore. Ricordatevi che la legge, che è fatta per qualsiasi cosa contraria alla sana dottrina (1 Timoteo 1:8-11), condanna il farsi tatuaggi o cose simili dicendo: “Non …. vi stamperete segni addosso. Io sono l’Eterno” (Levitico 19:28).
Siate santi, e non vi conformate al presente secolo malvagio che giace tutto quanto nel maligno.

 

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

 

Tratto dal blog di G. Butindaro

 

Fratelli e sorelle nel Signore ammonite anche tutti quei ‘ministri’ che incitano a farsi tatuaggi o approvano una tale cose perchè stanno incitando a conformarsi a questo presente secolo malvagio e stanno incitando ad andare contro le Scritture. Una volta ammoniti, se non si ravvedono, guardatevi e ritiratevi da essi per il bene della vostra anima. 

 

Haiaty Varotto

 

 

5 Comments

  1. Un vero Cristiano non si fa tatuaggi e solo strumento di satana . Chiedete perdono a Dio

  2. Io sono cristiano ma adoro anche i tatuaggi , non so che fare …… Darei qualsiasi cosa purché il nostro Santo Signore mi permetta di farmi 3 tatuaggi come il mio numero preferito e quello di Dio (una croce , il numero 3 , e un’altro gotico)

    • Luca, ascolta, devi adorare solo a DIO. Se non sai cosa fare, ti dico io cosa fare: sottomettiti alla volontà del Signore e lascia perdere i desideri della carne. Farsi i tatuaggi non soddisfa lo Spirito ma la carne; e i carnali non piacciono al Signore.

  3. Dio guarda a come ti comporti, se ti fai un tatuaggio che per te significa qualcosa di positivo, non stai facendo niente di male.
    E il primo che ti giudica, è dalla parte del torto, “non giudicare la pagliuzza nell’occhio dell’altro, guarda la trave nel tuo”
    Se pensi solo ai tatuaggi, e diventano per te ragione di vita, allora sei nel peccato, viceversa sono una cosa come un’altra. Come comprarsi un’auto o un libro.

    • E invece uno che si fa un tatuaggio sta facendo qualcosa di male perchè sta andando contro ad un chiaro ed esplicito divieto divino disprezzandolo. E DIO ovviamente non lascia impunito il colpevole che disprezza le Sue leggi.

Rispondi a Haiaty Varotto Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Alberto Santana: un altro operatore di iniquità!

https://www.facebook.com/giacinto.butindaro/videos/10213136246056661/?sk=wall&fref=gs&dti=714548155368004&hc_location=group_dialog   Si chiama Alberto Santana, ed è il «pastore» della Chiesa Evangelica El Aposento Alto in Perù. E’ molto...

Il nudismo e il semi-nudismo ‘Cristiano’: opere del diavolo

Il cartello dice: ‘Attenzione. Al di là di questo punto potete incontrare bagnanti nudi’. Il nudismo ormai ha attecchito anche...

Quattro domande per Felice Antonio Loria, presidente delle A.D.I.

Pace a te, Felice Antonio Loria. Ho queste semplici domande da porti: ● La Massoneria è da Dio o da...

Chiudi