Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Simbolo massonico sullo stemma episcopale di Papa Francesco

Il motto episcopale scelto da papa Francesco, è ‘Miserando atque eligendo’. La frase latina significa “guardò con misericordia e lo scelse” e si riferisce alle seguenti parole scritte nel Vangelo secondo Matteo: “Poi Gesù, partitosi di là, passando, vide un uomo, chiamato Matteo, che sedeva al banco della gabella; e gli disse: Seguimi. Ed egli, levatosi, lo seguì” (Matteo 9:9). Lo stemma episcopale, oltre al motto, presenta al centro, su campo blu (o azzurro che rimanda alla Massoneria azzurra o blu che è quella formata dai primi tre gradi), lo stemma dei Gesuiti (a cui Francesco I appartiene), una stella a cinque punte (il pentagramma o pentalfa massonico), e un grappolo d’uva [1]. 

francesco-stemma

Ecco una stella a cinque punte sull’esterno della vecchia Sheffield Masonic Hall (Sala Massonica di Sheffield), Surrey Street, a Sheffield.

stella-cinque-punte-masonic-hall

La presenza dunque del pentagramma massonico sul suo stemma non può che far riflettere molto e seriamente.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

[1] Secondo quanto si legge sul sito del Vaticano quello che pare un grappolo d’uva sarebbe in effetti un fiore di nardo.

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, curato da Giacinto Butindaro]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Vasi d’ira preparati per la perdizione

“L’Eterno ha fatto ogni cosa per uno scopo; anche l’empio, per il dì della sventura” (Proverbi 16:4) Molti si scandalizzano...

L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI) – parte 17 – le teorie scientifiche inventate da massoni accettate dalle adi

Come ho detto in precedenza, Ernesto Nathan (1845-1921), Ebreo di origine inglese primo sindaco di Roma, che fu Gran Maestro...

I nemici della croce che sono in mezzo alla Chiesa

  L’apostolo Paolo scrive ai santi di Filippi: “Siate miei imitatori, fratelli, e riguardate a coloro che camminano secondo l’esempio...

Chiudi