Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Simbologia massonica anche nell’edificio della Chiesa ADI di Reggio Calabria

Nella foto a sinistra c’è la porta d’entrata del locale di culto della Chiesa ADI di Reggio Calabria, e come potete vedere sopra la porta c’è un triangolo con una particolarità, che ha al suo interno un sole. A destra nella foto invece potete vedere un triangolo con un sole al suo interno presente all’interno della Gran Loggia dello Stato di New York, quella a cui fa riferimento la Loggia Garibaldi di New York di cui faceva parte Frank Bruno Gigliotti, il massone e agente della CIA amico delle ADI che nel secondo dopoguerra tanto ha fatto per le ADI. Questa inquietante ‘coincidenza’ di un simbolo massonico nelle ADI si aggiunge a quelle che ho già fatto notare nel mio libro ‘La Massoneria smascherata’.

adi-reggio-triangolo

Foto da: https://plus.google.com/111074289380223262584/about?gl=IT&hl=en-IT e http://youtu.be/bfAlQD1eCDc

Vedi anche questa foto dell’entrata del locale ADI di Reggio Calabria vista da lontano

reggio-calabria-adi

Peraltro voglio farvi notare che nello stemma della loggia massonica Standard Lodge no. 6820 – che è sorta nel 1949 a Londra per opera di un certo numero di membri dell’Esercito della Salvezza e che ha il riconoscimento della Gran Loggia Unita d’Inghilterra – c’è anche lì un triangolo con un sole al suo interno!

standard-lodge-triangolo

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Tratto dal blog ‘Chi ha orecchie per udire, oda’ di G. Butindaro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Per entrare nel regno dei cieli bisogna essere nati da Dio

  Per entrare nel regno dei cieli bisogna essere nati da Dio e quindi essere figliuoli di Dio, perché gli...

Per Luis Palau il nuovo papa è centrato su Cristo!

In questo video (in spagnolo), Luis Palau, noto 'evangelista', afferma che il nuovo papa è centrato su Cristo e che...

Valutate bene le vostre compagnie e state con coloro che si manifestano approvati

"perché bisogna che ci sian fra voi anche delle sètte, affinché quelli che sono approvati, siano manifesti fra voi." (1...

Chiudi