Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Se hai abbandonato il tuo primo amore, sappi che Gesù ha questo contro di te: che hai abbandonato il tuo primo amore.

“Ma ho questo contro di te: che hai abbandonato il tuo primo amore. Ricorda dunque da dove sei caduto, ravvediti, e compi le opere di prima…” (Ap 2:4-5)
 
Se hai abbandonato il tuo primo amore, sappi che Gesù ha questo contro di te: che hai abbandonato il tuo primo amore. Fà dunque quello che Egli ti comanda: ricordati dove sei caduto, ravvediti e torna a fare le opere di prima. Non aspettare un’altro momento. Non tardare il tuo ravvedimento.
 
Se tu fratello o sorella che ti sei sviato e hai abbandonato il Signore, muori in questo momento la tua anima andrà nelle fiamme dell’inferno, dove sarai tormentato da fiamme non attizzate da mani d’uomo. Sarai per sempre lontano dalla presenza di Dio soffrendo in attesa di essere condannato alla morte seconda, nel lago ardente di fuoco e di zolfo. Le cose hanno un prezzo da pagare: se vivi secondo la carne tu mieterai corruzione e morte eterna. Se vivi per lo Spirito, mieterai vita eterna. E’ solo questione di tempo.

Rifletti bene: pensi che valga la pena di perdere la vita eterna e andare in perdizione per le cose di questo mondo, i piaceri di questa vita e la gloria degli uomini? Te lo dico io fratello/sorella mio/a nel Signore: NON NE VALE LA PENA. Lascia stare questo mondo di tenebre. Lascia stare le concupiscenze mondane. Lascia stare la gloria degli uomini o quello che gli uomini, i tuoi conoscenti, i tuoi parenti o i tuoi colleghi possono pensare di te a motivo del vangelo. Gettati in ginocchio, grida all’Eterno per avere pietà di te e ricomincia/comincia a servire Cristo il Signore con zelo, amando l’Eterno degli eserciti con tutto il tuo cuore e temendo i Suoi tremendi giudizi.
 
Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Per coloro che sono nelle tenebre il ritorno di Gesù sarà come la venuta di un ladro nella notte

"Or quanto ai tempi ed ai momenti, fratelli, non avete bisogno che vi se ne scriva; perché voi stessi sapete...

Anche io lo dico: l’opera mia è per un Re, il Re dei re, Gesù Cristo

"io dico: l'opera mia è per un re" (Sl 45:1) I credenti in Cristo Gesù devono sempre tenere presente che...

DIO è maestoso. Egli è rivestito di maestà.

DIO è maestoso. Il Suo sguardo è maestoso. Il Suo nome è maestoso. A Lui la maestà. La maestà sta...

Chiudi