Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Ami Gesù?

 Tutti coloro che si definiscono Cristiani dicono di amare il Signore Gesù. Infatti spesso si sente (e si legge) dichiarazioni di amore verso Gesù. Purtroppo però molti di coloro che dicono di amarlo, non lo fanno in realtà. Si illudono di farlo, quello sì, ma non lo fanno. E perchè affermo questo? perchè fanno queste dichiarazioni MA non conoscono i comandamenti del Signore, essendo che trascurano la lettura della Sua parola, oppure li conoscono ma non li mettono in pratica.
 
Gesù, il Signore disse:
 

“Chi ha i miei comandamenti e li osserva, quello mi ama.” (Gv 14:21).

 
Da queste parole comprendiamo che l’amore verso il Signore è manifesto da due cose:
 
1) avere i Suoi comandamenti
2) osservarli
 
Sapendo ciò, si può dire che coloro che VERAMENTE amano il Signore Gesù si impegnano nel fare queste due cose: avere i comandamenti del Signore e metterli in pratica.
 
Cosa significa avere i Suoi comandamenti? Significa conoscerli e serbarli. E per conoscerli è necessario investigare la Sua parola (la Bibbia). Quindi Il credente che ama Gesù deve impegnarsi a sondare le Scritture per sapere quali sono i comandamenti che Lui ci ha lasciato, sia direttamente dalla Sua bocca, e sia tramite gli apostoli nelle diverse epistole.
 
Poi, una volta conosciuti e serbati nel cuore e nella mente i comandamenti del Signore, è necessario metterli in pratica. Sì, perchè soltanto conoscerli non è sufficiente. Uno che conosce i comandamenti di Dio e non mette in pratica è come uno che si guarda sullo specchio e poi si dimentica (Giacomo 1:23-24), è come uno che costruisce la casa sulla rena ed è un illuso (Matteo 7:26). A cosa serve sapere che non si deve mentire agli altri, ma poi mentire? A cosa serve sapere che non ci si deve ubriacare, e poi ubriacarsi? A cosa serve sapere e conoscere che si deve amare il prossimo come sè stessi, ma non amarli? Non serve a nulla. Anzi, in un certo senso è perfino peggio, perchè conosci e non operi, a differenza di coloro che non operano perchè ignorano.
 
Pertanto, vi esorto a impegnarvi con cura e diligenza sia a conoscere i comandamenti dati dal Signore e sia a metterli in pratica. In questo modo, quando direte al Signore “ti amo mio Signore” o quando direte “io amo Gesù” non saranno parole false o buttate lì al vento, ma saranno parole veraci e profonde.
 

“e chi mi ama sarà amato dal Padre mio, e io l’amerò e mi manifesterò a lui.” (Gv 14:21)
 

Haiaty Varotto
 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Lo ‘schiaffo dello Spirito Santo’

Nel video a seguire  potrete vedere quello che viene chiamato 'lo schiaffo dello Spirito Santo'. Il predicatore corrotto di turno...

Molti credenti sono nemici di Dio perchè sono amici del mondo

Purtroppo l'evangelico medio in Italia e nel mondo è messo cosi...un piede nel mondo e un piede nella fede..vogliono un pò...

Maurizio Tiezzi e il parlare in altre lingue

Maurizio Tiezzi, presidente della fondazione Cantonuovo, nel seguente video insegna alcune cose sui doni spirituali principalmente sul dono di parlare...

Chiudi