Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Mar 3, 2023 | 0 comments

Avviso su alcuni contenuti sulla massoneria scritti da Butindaro presenti nel blog

Premesso che affermo con forza che la massoneria è istituzione diabolica, che opera per distruggere il cristianesimo, e che un credente non può in nessun modo farne parte; e che i massoni sono sulla via della perdizione e quindi si devono ravvedere e credere nell’evangelo per essere salvati.

Ho deciso di cominciare con la rimozione di alcuni contenuti sulla massoneria scritte da Giacinto Butindaro dal mio blog https://destatevi.org, partendo dal suo libro “La massoneria smascherata”, perché non sono più convinto che tutte le cose contenute nel suo libro, e tutti gli altri suoi scritti di accusa di massoneria verso qualcuno, siano attendibili, visto che lui, tramite alcuni suoi scritti e anche tramite i suoi stretti collaboratori (sia permettendo loro oppure sia parlandone privatamente e poi loro di spontanea volontà hanno scritto oppure sia dando ordini precisi), è arrivato ad accusare me e/o altre persone che conosco, di essere dei massoni, quando la realtà è totalmente diversa perché non sono massone. Ora, si può dire che questo fatto di accusarmi di una cosa cosi assurda e palesemente irreale è letteralmente delirio, cioè essere convinto di realtà e cose che realmente non esistono. Dio ne è testimone che non mento.


Queste accuse palesemente false e sbagliate, assieme anche ad altre cose che stanno succedendo, ha fatto crollare ogni credibilità che si era acquistata (non solo ai miei occhi ma agli occhi di tante persone) e quindi non sono più certo che le accuse e le cose che sono state scritte siano effettivamente fondate oppure invece siano cose del tutto arbitrarie e prive di fondamento, frutto di deliri o di forzature.

Mi dispiace non averlo visto prima, e non averlo capito prima, ma ogni cosa dipende dall’Eterno ed è Lui che stabilisce i tempi e le circostanze per ogni cosa. Questo non toglie che è stato un mio errore e che ho sbagliato nel dargli credito.

Pertanto le cose da lui scritte (ma anche di altri) che sono provate, cioè che sono verificabili, come ad esempio documenti, dichiarazioni pubbliche, etc.. quelle, se non ci sono delle forzature o delle conclusioni soggettive, e che mi convincono, quelle le lascerò, mentre le altre cose, che riterrò essere delle forzature o comunque discutibili, le rimuoverò dal blog pubblico.

Un ultima cosa che ci tengo a far sapere: La chiesa non deve in nessun modo abbassare la guardia contro la massoneria e contro i massoni, ma ovviamente il tutto va fatto con prove certe e con discorsi certi, non con supposizioni e arroganza; non con forzatura e deliri. E non di deve neanche essere una deviazione nella cosa, nel senso che ci deve essere un equilibrio.

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: