Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Caratteristiche degli uomini negli ultimi giorni: aventi l’apparenza della pietà mentre ne hanno rinnegato la potenza

“Or sappi questo: negli ultimi giorni verranno tempi difficili; perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, irreligiosi, insensibili, sleali, calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, traditori, sconsiderati, orgogliosi, amanti del piacere anziché di Dio, aventi l’apparenza della pietà, mentre ne hanno rinnegato la potenza.” (2 Timoteo 3:1-5)”

La scrittura ci fa sapere che negli ultimi giorni gli uomini avranno l’apparenza della pietà ma ne rinnegheranno la potenza.

Cosa significa ciò? Ciò significa che alcuni uomini, principalmente tra quelli che si definiscono persone pie (intese come persone religiose, credenti, tra cui anche gli evangelici), sembreranno agli occhi degli altri come persone appunto pie, devote a Dio, mentre in realtà sono persone che non credono più alla Sua potenza, anzi la rinnegano dicendo che Egli non opera più come una volta.

Purtroppo anche questo avviene: persone che si definiscono pie, che si definiscono ‘cristiani evangelici’, che dicono di adorare e servire Dio, ma non credono più alla potenza di Dio: non credono più ai miracoli; non credono più ai segni ed ai prodigi; non credono più alle manifestazioni potenti e gloriose di Dio; non credono più ai sogni potenti dati da Dio; non credono più alle visioni (di angeli, di cose spirituali e così via); non credono più nei doni spirituali (ad esempio in quello di profezia o in quello di diversità di lingue); non credono più al battesimo con lo Spirito Santo e così via..

Tra questi, per citarne alcuni ad esempio, ci sono gli antipentecostali, i quali dicono di credere in Dio, ma negano che Dio ancora oggi compia opere potenti, miracoli o che battezzi con lo Spirito Santo o che dia sogni e visioni potenti come faceva in passato.

Ovviamente questo non va bene (infatti è annoverato tra altre cose malvagie degli ultimi giorni) perché non bisogna in alcun modo rinnegare la potenza di Dio.

L’Eterno degli eserciti è potente e glorioso; Egli compie ancora oggi segni, prodigi e miracoli. Egli ancora oggi guarisce da qualsiasi malattia, anche terminali, coloro che si confidano in Lui; Egli ancora oggi dà sogni e visioni potenti; Egli ancora oggi battezza con lo Spirito Santo e distribuisce i doni dello Spirito Santo a ciascuno secondo come Egli vuole. L’Eterno, l’Altissimo, non è cambiato; non è mutato: Egli è lo stesso ieri, oggi e in eterno.

Dunque siate credenti in Dio e crediate con tutto il vostro cuore nella potenza dell’Iddio Altissimo. Non vi lasciate ingannare e sedurre da discorsi persuasivi di umana sapienza, i quali vi allontanano dalla potenza di Dio. L’Eterno non è mutato; la Sua destra non è cambiata. 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Guardatevi e ritiratevi da Gennaro chiocca!

Gennaro Chiocca, ‘pastore’ delle ADI, ha detto delle spudorate menzogne sul nostro Signore Gesù Cristo, infatti ha detto: «La croce è...

Prove evidenti sull’inefficacia e sulla pericolosità dei vaccini

Riporto di seguito un documento prodotto dal Dottor Stefano Montanari e Nino ferri che contengono utili informazioni riguardo alle vaccinazioni....

Guardatevi dal lievito dei farisei e dei sadducei

Ai giorni di Gesù tra gli Ebrei esistevano diverse sette, ma le due più importanti erano quelle dei Farisei e...

Chiudi