Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Confidate nell’Eterno e non vi appoggiate sul vostro discernimento

“Confidati nell’Eterno con tutto il tuo cuore, e non t’appoggiare sul tuo discernimento” (Pv 3:5)

La definizione di discernimento nel dizionario italiano è: azione e risultato del discernere. Discernimento è anche facoltà della mente di comprendere, distinguere, giudicare.

Ora la scrittura ci esorta a non appoggiarci nel nostro proprio discernimento, quindi nella nostra capacità di comprendere e di giudicare, ma di confidare in Dio. In altre parole dobbiamo badare a quello che Dio dice nella Sua parola e non a quello che pensiamo noi da noi stessi. La nostra unica e infallibile guida dev’essere sempre la Parola dell’Iddio vivente e non la nostra capacità di intendere o di giudicare. Certo, se intendiamo e giudichiamo secondo la Parola allora facciamo bene. Se invece ci appoggiamo sul nostro discernimento disprezzando le scritture e la Parola di Dio allora noi sbagliamo e non è una cosa buona. Un esempio: Se le scritture nella loro somma ci insegnano che Dio ha eletto a salvezza alcuni prima della fondazione del mondo e ne ha destinati altri alla perdizione, lo dobbiamo credere e accettare anche se “sembra ingiusto” (come molti pensano). E se esse ci insegnano che è possibile per un eletto a salvezza perdere questa salvezza ed essere cancellato dal libro della vita (se non veglia, se non si santifica, se non persevera nella fede), anche questo lo dobbiamo credere ed accettare anche se ci pare difficile da capire o da accettare.

Cosa fanno invece molti che rigettano alcune dottrine bibliche come quelle dette sopra (o altre come la trinità) dicendo che non le possono comprendere? Confidano e si appoggiano nel proprio discernimento! Per questo errano e vanno contro la sana dottrina andando contro gli insegnamenti degli apostoli andando così contro Dio! No, fratelli e sorelle, non lo fate! Siate avveduti e confidate nell’Eterno e in quello che Egli ha detto nella Sua parola. Come leggete e come sta scritto? Cosi credeteci e accettatelo!

Quindi è importante fare quello che Dio dice di fare, credere in quello dice nella Sua parola, e giudicare seguendo la sua guida! E questo anche se non riusciamo a capire pienamente tutte le cose al momento.

 

Haiaty Varotto

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
DIO è compassionevole. L’Eterno è pieno di compassione.

DIO è compassionevole. Egli è pieno di compassione e la Sua compassione è immensa. Le Sue compassioni sono ab eterno,...

Le virtù che i Cristiani devono possedere

La parola di Dio ci fa sapere che Dio si è acquistato un popolo affinchè essi proclamino le Sue virtù....

L’omosessualità è in abominio a Dio e gli omosessuali andranno all’inferno

l’omosessualità è in abominio a Dio, perchè è scritto: “Non avrai con un uomo relazioni carnali come si hanno con...

Chiudi