Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

I credenti non devono essere razzisti

I credenti in Cristo si devono guardare dall’essere razzisti e dal disprezzare una persona per via della sua carnagione oppure per via della sua nazionalità.

Essere razzisti va in contrasto con uno dei più grandi comandamenti di Cristo che è quello di amare il proprio prossimo come sè stessi.

Coloro che sono razzisti sbagliano e si attirano l’ira di Dio.

State attenti nel giudicare e non siate razzisti.

 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
DIO è fedele. La Sua fedeltà va fino alle nuvole.

DIO è fedele. Egli è il fedel creatore. Grande è la Sua fedeltà. Egli è ricco in fedeltà. La Sua...

Un uomo, nelle ultime fasi della tubercolosi, viene guarito da DIO per mezzo dei Suoi angeli

Hugh Jeter, nel passato un missionario in Perù (ora a Cuba), dopo una visita in Cile, ci raccontò questo recente...

Vasi d’ira preparati per la perdizione

“L’Eterno ha fatto ogni cosa per uno scopo; anche l’empio, per il dì della sventura” (Proverbi 16:4) Molti si scandalizzano...

Chiudi