Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

I credenti non devono essere razzisti

I credenti in Cristo si devono guardare dall’essere razzisti e dal disprezzare una persona per via della sua carnagione oppure per via della sua nazionalità.

Essere razzisti va in contrasto con uno dei più grandi comandamenti di Cristo che è quello di amare il proprio prossimo come sè stessi.

Coloro che sono razzisti sbagliano e si attirano l’ira di Dio.

State attenti nel giudicare e non siate razzisti.

 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Giudicare: quando è vietato e quando è comandato

  Quella che segue è la confutazione di un falso insegnamento che è diffuso in quasi tutte le Chiese Evangeliche...

Contro l’aborto

In un comunicato stampa dell’Agenzia di stampa NEV del 3 Gennaio 2008, la signora Letizia Tomassone, vicepresidente della Federazione delle...

Perchè un Cristiano non può essere un massone

Se un Cristiano entrasse nella massoneria, e vi faccio presente che vi si entra tramite dei giuramenti che sono vietati...

Chiudi