Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

I credenti non devono essere razzisti

I credenti in Cristo si devono guardare dall’essere razzisti e dal disprezzare una persona per via della sua carnagione oppure per via della sua nazionalità.

Essere razzisti va in contrasto con uno dei più grandi comandamenti di Cristo che è quello di amare il proprio prossimo come sè stessi.

Coloro che sono razzisti sbagliano e si attirano l’ira di Dio.

State attenti nel giudicare e non siate razzisti.

 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Le gozzoviglie e le ebbrezze

Le gozzoviglie e le ebbrezze sono due opere della carne; la prima consiste nel mangiare smodatamente e la seconda nell’ubriacarsi...

Ferdinando Imposimato: ‘Il Gruppo Bilderberg è uno dei responsabili della strategia della tensione’

Interessante intervista fatta al magistrato Ferdinando Imposimato, che conferma che il gruppo Bilderberg governa il mondo in maniera ‘invisibile’. Foto:...

Confutazione dottrina: “lingue + interpretazione corrispondono alla profezia”

    Questa dottrina è insegnata quasi in tutte le chiese pentecostali sia in Italia che all’estero. Le ADI per...

Chiudi