Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

DIO è clemente

DIO è clemente. Egli è incline e facile a perdonare, indulgente e benevolo. Se il popolo si converte e torna a Lui, Egli li perdona. Quante volte, noi credenti Suo popolo, abbiamo gustato che DIO è clemente? tante. Quante volte abbiamo peccato e siamo caduti, e profondamente dispiaciuti, siamo andati a implorare il Suo perdono e la sua misericordia, ed Egli ci ha perdonati e ristabiliti? innumerevoli volte. Se qualcuno implora il Suo perdono, Egli manifesta la Sua clemenza e lo perdona. Rallegriamoci dunque perchè se DIO non fosse clemente saremmo completamente distrutti e senza speranza.

A DIO che è clemente sia la gloria ora e in eterno. Amen.

  • “Poiché, se tornate all’Eterno, i vostri fratelli e i vostri figliuoli troveranno pietà in quelli che li hanno menati schiavi, e ritorneranno in questo paese; giacché l’Eterno, il vostro Dio, è clemente e misericordioso, e non volgerà la faccia lungi da voi, se a lui tornate’.”( 2 Cr 30:9)

  • “Però, nella tua immensa compassione, tu non li sterminasti del tutto, e non li abbandonasti, perché sei un Dio clemente e misericordioso.”(Ne 9:31)

  • “ E, nella tua magnificenza, avanza sul carro, per la causa della verità, della clemenza e della giustizia; e la tua destra ti farà vedere cose tremende.”(Sl 45:4)

  • L’Eterno è pietoso e clemente, lento all’ira e di gran benignità.”(Sl 103:8)

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Domande sulla Massoneria che dovete fare al vostro pastore

Fratelli, qui di seguito ci sono delle domande che dovete porre al pastore della Chiesa che frequentate, dal quale dovete...

Manolo Almeida, Il ‘pastore evangelista’ che spruzza acqua e tira calci nei credenti

Quello che vedrete in questo video è davvero triste e fa indignare. I lupi che sono in mezzo al gregge...

L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI) – parte 9

Fred P. Corson, il famoso massone presente nella Commissione giunta in Italia nel 1947 della quale ha parlato Roberto Bracco...

Chiudi