Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Gesù, in carne ed ossa, sparisce davanti ai suoi discepoli!

“Ed ecco, due di loro se ne andavano in quello stesso giorno a un villaggio nominato Emmaus, distante da Gerusalemme sessanta stadi; e discorrevano tra loro di tutte le cose che erano accadute. Ed avvenne che mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù stesso si accostò e cominciò a camminare con loro. Ma gli occhi loro erano impediti così da non riconoscerlo. Ed egli domandò loro: Che discorsi son questi che tenete fra voi cammin facendo? Ed essi si fermarono tutti mesti. E l’un de’ due, per nome Cleopa, rispondendo, gli disse: Tu solo, tra i forestieri, stando in Gerusalemme, non hai saputo le cose che sono in essa avvenute in questi giorni? Ed egli disse loro: Quali? Ed essi gli risposero: Il fatto di Gesù Nazareno, che era un profeta potente in opere e in parole dinanzi a Dio e a tutto il popolo; e come i capi sacerdoti e i nostri magistrati l’hanno fatto condannare a morte, e l’hanno crocifisso. Or noi speravamo che fosse lui che avrebbe riscattato Israele; invece, con tutto ciò, ecco il terzo giorno da che queste cose sono avvenute. Vero è che certe donne d’infra noi ci hanno fatto stupire; essendo andate la mattina di buon’ora al sepolcro, e non avendo trovato il corpo di lui, son venute dicendo d’aver avuto anche una visione d’angeli, i quali dicono ch’egli vive. E alcuni de’ nostri sono andati al sepolcro, e hanno trovato la cosa così come aveano detto le donne; ma lui non l’hanno veduto. Allora Gesù disse loro: O insensati e tardi di cuore a credere a tutte le cose che i profeti hanno dette! Non bisognava egli che il Cristo soffrisse queste cose ed entrasse quindi nella sua gloria? E cominciando da Mosè e da tutti i profeti, spiegò loro in tutte le Scritture le cose che lo concernevano. E quando si furono avvicinati al villaggio dove andavano, egli fece come se volesse andar più oltre. Ed essi gli fecero forza, dicendo: Rimani con noi, perché si fa sera e il giorno è già declinato. Ed egli entrò per rimaner con loro. E quando si fu messo a tavola con loro, prese il pane, lo benedisse, e spezzatolo lo dette loro. E gli occhi loro furono aperti, e lo riconobbero; ma egli sparì d’innanzi a loro. Ed essi dissero l’uno all’altro: Non ardeva il cuor nostro in noi mentr’egli ci parlava per la via, mentre ci spiegava le Scritture? E levatisi in quella stessa ora, tornarono a Gerusalemme e trovarono adunati gli undici e quelli ch’eran con loro, i quali dicevano: Il Signore è veramente risuscitato ed è apparso a Simone.  Ed essi pure raccontarono le cose avvenute loro per la via, e come era stato da loro riconosciuto nello spezzare il pane.” (Lc 24: 13-35)

Nel racconto di questi FATTI realmente accaduti vediamo la manifestazione di due cose potenti e soprannaturali: 

1 – “Ma gli occhi loro erano impediti così da non riconoscerlo” – dei discepoli che sono impediti dal riconoscere Gesù anche se lo avevano davanti. Questo ci fa conoscere il fatto che Dio può in qualsiasi circostanza impedire a qualcuno di riconoscere delle cose anche se le vede con gli occhi fisici. Poi Dio aperse loro gli occhi ed essi all’improvviso lo riconobbero secondo che è scritto: “E gli occhi loro furono aperti, e lo riconobbero”.

2- “ma egli sparì d’innanzi a loro.” – Gesù che sparisce davanti ai suoi discepoli. Gesù in carne ed ossa sparisce davanti agli occhi dei propri discepoli! Ovviamente questa è un opera soprannaturale che per noi esseri umani non è concepibile. Infatti si tratta di una cosa straordinaria per noi esseri umani che esalta la potenza di Dio.

Queste sono alcune tra le cose potenti che Dio può compiere. Vanno credute con tutto il cuore cosi come sono scritte e non vanno messe in dubbio. 

L’Eterno non muta ed ancora oggi compie meraviglie senza numero sulla faccia della terra. 

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Gesù Cristo: l’Agnello di Dio che è stato immolato quando fu ucciso dai Giudei

L’agnello che doveva essere mangiato alla festa di Pasqua stabilita da Dio in Egitto, doveva essere immolato dagli Ebrei, secondo...

La Massoneria smascherata (1) – Storia, gradi, simboli, principi fondamentali

https://www.youtube.com/watch?v=jwOD1SYBqFQ

DIO è unico. L’Eterno solo è DIO e non v’è altro dio accanto a Lui.

DIO è unico. L'Eterno solo è DIO e non v'è altro dio accanto a Lui; non esistono dei all'infuori di...

Chiudi