Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Mar 24, 2024 | 0 comments

Gli scribi e i capi sacerdoti si fecero beffe di Gesù

Gli scribi e i capi sacerdoti si fecero beffe di Gesù dicendo:

“Ha salvato altri e non può salvare sé stesso. Da che è il re d’Israele, scenda ora giù di croce, e noi crederemo in lui. s’è confidato in Dio; lo liberi ora se Ei lo gradisce”. (Mt 27:42-43)

Dicevano così a Gesù non perché erano pronti a ravvedersi, ma lo stavano solo provocando e schernendo. A loro non interessava nulla ma solo soddisfare la propria carne beffando Gesù. Erano uomini superbi e malvagi che erano convinti che Dio era con loro perché pensavano di conoscere la legge e pensavano di fare volontà di Dio. Erano gli “scribi” e i “capi sacerdoti” e quindi sapevano tutto della legge di Dio e della volontà di Dio, sempre secondo loro.

Ma la loro superbia li portavano ad essere ciechi e a non vedere che si sbagliavano grandemente e non vedevano i loro comportamenti malvagi, come quello di schernire e farsi beffe di Gesù.

Comunque ancora oggi, esattamente lo stesso spirito beffardo che avevano quei uomini malvagi lo hanno i novelli “scribi” e i novelli “capi sacerdoti”. Nella loro arroganza e superbia pensano di sapere tutto e si permettono di farsi beffe e di schernire coloro che ritengono maledetti da Dio o nemici di Dio. Esattamente come quelli del passato hanno fatto con Gesù.

Guardatevi da costoro perché sono gente malvagia che sta andando all’inferno. Se li seguirete anche voi finirete là con loro. Non importa se di fuori, agli altri che non li conoscono veramente per quel che sono, paiono giusti e irreprensibili. Sono tutt’apparenza.

Osservate bene i comportamenti di chi seguite e anche delle persone con le quali essi hanno confidenza (si perché alcuni, pur di mantenere la maschera, fanno fare le cose agli altri che gli sono vicini), e se vedete che sono beffardi e schernitori, e che usano persino la bibbia per giustificare tali comportamenti scellerati, dovete scappare immediatamente.

E prima di scappare ammoniteli severamente perché non si deve schernire né farsi beffe di nessuno, neanche dei propri nemici (e non vi fate raggirare dalle ciance su Elia o su altri passaggi nei salmi che usano per giustificare questa loro opera malvagia).

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: