Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Guai a coloro che fanno le opere loro nelle tenebre

“Guai a quelli che si ritraggono lungi dall’Eterno in luoghi profondi per nascondere i loro disegni, che fanno le opere loro nelle tenebre, e dicono: ‘Chi ci vede? chi ci conosce?’ (Isaia 29:15).

 
Uomini e donne, fratelli e sorelle, che fate delle cose NASCOSTE NELLE TENEBRE,  pensando di essere ‘tranquilli’ perchè nessuno vi vede e che quindi siete al riparo e al sicuro, sappiate che vi state illudendo perchè anche se nessun uomo vi vede, pure l’Eterno ha l’occhio su di voi e vede ogni cosa e sappiate inoltre che a voi aspettano I GUAI perchè IDDIO prima o poi fa venire alla luce le cose nascoste e umilia coloro che operano nelle tenebre. E’ solo una questione di tempo. E anche se riusciste a sfuggire alla giustizia degli uomini non potrete scampare a quella divina, che vi perseguiterà e vi colpirà nel suo furore e indignazione.

Se state facendo delle cose nelle tenebre, pensando che tanto nessuno vi vede, vi esorto IMMEDIATAMENTE a smettere, a chiedere perdono a DIO e ad abbandonare le vostre vie malvagie. Sappiate che se disprezzate questa esortazione e continuate nelle vostre vie malvagie VI RIEMPIRETE DI GUAI, perchè:

“Tribolazione e angoscia sopra ogni anima d’uomo che fa il male;” (Rm 2:9)

 

Dovete temere l’Eterno perchè Egli è un fuoco consumante, un Dio tremendo e terribile e non lascia il colpevole impunito.

 

Haiaty Varotto

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Confutazione del dogma cattolico dell’immacolata concezione di Maria

L'Immacolata Concezione è un dogma cattolico, proclamato da papa Pio IX l'8 dicembre 1854 con la bolla Ineffabilis Deus, che...

DIO è santo. Egli è mirabile nella Sua santità.

  “Chi è pari a te fra gli dèi, o Eterno? Chi è pari a te, mirabile nella tua santità, tremendo anche...

Peccatore, potresti sprofondare nelle fiamme dell’inferno in qualsiasi momento

Peccatore, tu sei ad un passo dallo sprofondare nelle fiamme dell'Ades (vere fiamme non attizzate da mani d'uomo) in attesa...

Chiudi