Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Ago 17, 2023 | 0 comments

Lasciateli, sono ciechi, guide di ciechi

“Lasciateli; sono ciechi, guide di ciechi; or se un cieco guida un altro cieco, ambedue cadranno nella fossa.” (Mt 15:14)

Se un cieco guida altri ciechi, entrambi cadranno nella fossa.

Chi ci fa vedere chi è cieco e chi no? La somma della Parola di Dio. Essa è la luce che manifesta chiaramente chi sono i ciechi. Per questo bisogna meditarla, studiarla ed esaminarla del continuo, tutti i giorni.

Sappiate che ci possono essere dei ministri che sono dei ciechi, e sono degli infelici e miserabili, e nudi, e non lo sanno e talvolta sono persino convinti del contrario (ne ho conosciuti diversi).

Ascoltate cosa disse Gesù a questo suo ministro, il quale pensava di essersi arricchito e che non aveva bisogno di nulla:

“Poiché tu dici: Io son ricco, e mi sono arricchito, e non ho bisogno di nulla, e non sai che tu sei infelice fra tutti, e miserabile e povero e cieco e nudo,” (Ap 3:17)

Non vi fidate ciecamente di nessun ministro o anziano, dando per certo che non potrebbe mai succedere che tale persona si svia o si corrompe, ma esaminate SEMPRE ogni cosa di quello che dicono e di quello che fanno da voi stessi, cercando conferme nella somma della Parola e avendo una vita di preghiera, in comunione con Dio e con lo Spirito Santo.
 
Non date per scontato che il ministro o l’anziano che attualmente seguite non possa mai cadere, o non possa mai sbagliare, ma, lo ripeto, esaminate sempre del continuo le cose che insegnano e, principalmente, la loro condotta.

Ci sono diversi esempi nella Parola di uomini di Dio che si sono sviati o hanno deviato della verità.

Badate attentamente a chi seguite!

Non è un gioco, si tratta della vita eterna! Se seguite la persona sbagliata che sta andando in perdizione, anche voi seguendola, ci andrete.

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: