Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

L’elite e il sistema economico basato sul debito

Interessante questa parte di uno scritto sul sistema economico attuale, il quale vi ricordo è in mano all’elite degli illuminati e dei massoni, i quali con questo sistema economico basato sul debito schiavizzano e distruggono la vita a moltissime persone. Purtroppo la maggior parte delle persone ignora queste cose e molti ignorano proprio come funziona la moneta. Ecco una parte dello scritto:

“Come abbiamo visto, tutta l’economia mondiale si basa su di un oceano di debiti.

Questi debiti, a loro volta sono stati cartolarizzati e re-ipotecati migliaia e migliaia di volte in astrusi grovigli di derivati e di prodotti esoterici dei quali solo una minima parte è visibile, mentre il vero buco nero si nasconde nelle falde della partita doppia, con diversi acronimi, nei paradisi fiscali e nel sistema ombra detto “shadow banking”. Su tutta questa massa immane di debiti capitalizzano in ogni istante enormi somme di interessi passivi i quali possono essere onorati soltanto con la crescita.  Quindi bisogna avere la lucidità di chiedersi: c’è qualche remota possibilità di arrivare ad avere questa crescità?  Ad esempio: in Europa tutti gli stati hanno un debito pubblico enorme ed un ancora più grande debito complessivo.  Ad esempio: il debito complessivo della Grecia è dell’875% del suo pil, quello della Germania è del 418% mentre in Italia siamo al 364%, (quindi meglio dei tedeschi). La media europea è del 434%, mentre gli USA sono a circa il 400%. (dati non aggiornati da verificare).

Abbiamo quindi banche insolventi che prestano i soldi a Stati praticamente falliti che emettono Bond che vengono comprati dalle stesse banche praticamente fallite con i soldi creati dal nulla dalle Banche Centrali, le quali usano questi bond come collaterale per fare prestiti con effetto moltiplicatore 26/1 che alimentano la galassia dei REPO fino al limite più estremo.

Per garantire la sicurezza dei bond che costituiscano le riserve patrimoniali delle banche, gli Stati praticano i tagli alla spesa pubblica e l’austerità. Questo vuol dire: tassare i cittadini per poter rimborsare gli interessi alle banche e mantenere in vita lo schema piramidale.

L’austerità è palesemente una manovra depressiva. Come può esserci crescita se si innesca la depressione? Come può riprendersi il mercato immobiliare se prima non si riprende il mercato del lavoro? Hai mai sentito dire di un disoccupato che compra una casa? Quanti cappuccini deve fare un barista per poter stare dietro a un milione di miliardi di derivati?

Si stima che l’economia dell’intera Unione Europea dovrebbe essere in grado di crescere almeno del 10% per i prossimi dieci anno per far si che questo sistema sia sostenibile; ma come si può crescere più velocemente degli interessi composti? IMPOSSIBILE !

Ebbene: tutta questa politica monetaria è una truffa!”

(tratto da: https://andreacecchi.substack.com/p/cosa-fare-parte2)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Gli apostoli dicevano ai santi di ricordarsi degli “schernitori”

«Ma voi, diletti, ricordatevi delle parole dette innanzi dagli apostoli del Signor nostro Gesù Cristo; com’essi vi dicevano:  Nell’ultimo tempo...

Uscite dalle denominazioni evangeliche e studiatevi di camminare con coloro che proclamano tutto il consiglio di Dio

I santi devono scappare dalle varie denominazioni evangeliche (ADI, CEIAM, chiesa apostolica in Italia, chiesa dei fratelli, chiesa cristiana della...

Le Adi disubbidiscono Dio riguardo al salutarsi con un santo bacio

In un comunicato delle ADI di Afragola (che si trova qui: link) si legge tra le diverse cose: "7. Evitare...

Chiudi