Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

L’inganno sulla famiglia di Gesù a danno dei cattolici

Questo inganno riguarda la famiglia di Gesù Cristo, in particolare sua madre, della quale è stata fatta la regina del cielo.

Ecco alcuni passi della Bibbia che parlano della famiglia di Gesù:

《E recatosi nella sua patria, li ammaestrava nella lor sinagoga, talché stupivano e dicevano: Onde ha costui questa sapienza e queste opere potenti? Non è questi il figliuol del falegname? Sua madre non si chiama ella Maria, e i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle non sono tutte fra noi? Donde dunque vengono a lui tutte queste cose? E si scandalizzavano di lui.》(Matteo 13:54-57)

 

Da quel passo i nazareni si comprende che conoscevano la famiglia di Gesù:

– ‘Non è questi il figliuol del falegname?’ conoscevano suo padre che era falegname, e da come è scritto non appare nessun riferimento ad una prematura scomparsa, anzi, era certamente un quel piccolo paese ben conosciuto per il suo lavoro a cui molti si saranno rivolti per ottenere i suoi servigi.

– Conoscevano sua madre che si chiamava Maria.

– Conoscevano i ‘suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda’.

– Conoscevano anche ‘le sue sorelle non sono tutte fra noi?’

La lettura del testo è semplice, si limita a raccontare un fatto che era per quel momento normale, perché Gesù aveva una famiglia normale e si stupirono che in quella famiglia ci fosse uno che avesse così tanta sapienza e autorità e faceva miracoli.

Nella famiglia di Gesù non emergono indizi di nessun genere di particolare. Non si fa riferimento ad eventuale altra famiglia del falegname Giuseppe e neppure traspare che lui sia morto. Non si fa riferimento a cugini e parenti tra quelli elencati, ma a ben precisi rapporti di padre, madre, fratelli e sorelle. Leggendo semplicemente il testo in italiano o in greco è lo stesso, le cose stanno esattamente come si legge.

Ma anche su una tale situazione familiare normale, certuni hanno cominciato a fantasticare arrivando dire che Giuseppe era già sposato prima di sposare Maria, che era vedovo e dopo è morto. I fratelli di Gesù non sono fratelli ma cugini, parenti, fratellastri, tutto insomma tranne quello che è scritto: fratelli di Gesù aventi la stessa madre di nome Maria. Per le sorelle lo stesso ragionamento dei fratelli.

Per quanto riguarda Maria sono riusciti a dire che è nata senza peccato, che è rimasta vergine tutta la vita, che è corredentrice della salvezza degli uomini insieme a Gesù, che è la regina del cielo, hanno impiantato su di lei un culto, un servizio, preghiere e adorazione fatte a lei, donazioni e ogni cosa si possa tributare a a Dio l’hanno rivolta a lei e tolta al legittimo destinatario. E, per ignoranza e per inerzia, molti nei vari secoli sono caduti vittime del GRANDE INGANNO dell’idolatria. Ma gli ingannatori dicono che adorare e servire una tale creatura anziché il Creatore non è idolatria.

Vedete voi cosa volete credere, o alla Bibbia o a chi vi inganna e vi ha resi idolatri?

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

 

Giuseppe Piredda

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Francesco incontra la Chiesa Evangelica della Riconciliazione di Caserta

IPOCRITI, RAVVEDETEVI E CONVERTITEVI. Questo messaggio è rivolto sia a Francesco, che a Traettino e a tutti coloro che pensano,...

Peccatori nelle mani di un DIO adirato – Jonathan Edwards

"Peccatori nelle mani di un DIO adirato" , di Jonathan Edwards . Sermone predicato l'8 luglio del 1741 in Enfield, Connecticut. “Peccatori...

La santificazione: sul parlare sconveniente che non edifica

Fratelli, ora voglio parlarvi della lingua e di come deve essere il nostro modo di parlare affinché sia gradito a...

Chiudi