Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by | 0 comments

L’ordine di Dio nella chiesa che molti si dimenticano o ignorano

“E Dio ha costituito nella Chiesa primieramente degli apostoli; in secondo luogo dei profeti; in terzo luogo de’ dottori; poi, i miracoli; poi i doni di guarigione, le assistenze, i doni di governo, la diversità delle lingue.” (1 Co 12:28).

C’è un ordine anche nella chiesa, perchè

1) Dio ha costituito prima di tutto gli apostoli (uomini mandati da Dio a predicare il vangelo in altre nazioni e a costituire chiese, che hanno i segni dell’apostolato quali miracoli, opere potenti, costanza),

2) poi ci sono i profeti, che sono uomini o donne che hanno il dono di profezia (che consiste in un parlare di esortazione, edificazione e consolazione da parte di Dio sospinti dallo Spirito Santo) e uno o più doni di rivelazione fra i quali la parola di conoscenza (svelare qualcosa successa nel passato), la parola di sapienza (rivelare qualcosa che sta per avvenire) e il discernimento degli spiriti (capacità di riconoscere spiriti maligni in maniera sopranaturale)

3) Poi ci sono i dottori, uomini costituti da Dio a insegnare la Sua parola e tutto il Suo consiglio e che hanno ricevuto da Dio sapienza, conoscenza, intelligenza e autorità per ammaestrare i santi nella sana dottrina. Fra questi ringraziamo Dio per il nostro caro fratello Giacinto Butindaro.

4) Poi ci sono i miracoli, quali segni potenti e opere potenti, gloriose e soprannaturali come la moltiplicazione della materia, la risurrezione di un morto, etc..

5) Poi ci sono i doni di guarigione che consiste nel guarire le persone ammalate da diverse malattie tavolta anche con l’imposizione delle mani.

6) Poi ci sono le assistenze, che consiste nell’assistere i santi nei loro bisogni materiali, nel visitare ed assistere le vedove, gli orfani, coloro che sono i prigione, etc.. Ricordo che i diaconi sono preposti nel Signore a fare questo

7) I doni di governo, ossia la capacità data da Dio ad uno o più uomini di governare e condurre la chiesa secondo la Sua volontà

8) La diversità delle lingue, che consiste in un dono spirituale che quando un santo lo riceve parla PIU’ DI UNA lingua straniera.

Ricordatevi bene queste cose fratelli e sorelle, affinchè sappiate come Dio ha costituito le cose nella chiesa e affinchè non disprezzate i ministri di Dio. Si perchè putroppo alcuni pensano che i miracoli o le guarigioni siano tra i primi posti nell’ordine di Dio nella chiesa ma le cose non stanno cosi, come avete potuto vedere. Non che io dica che non siano importanti, ma quello che sto dicendo è che c’è un ordine costituito da Dio nella chiesa che i santi devono conoscere. Si devono riconoscere l’operato e l’autorità di quei apostoli, profeti e dottori che sono stati costituiti da parte di Dio. Parlo di quelli VERI e non di quei tanti seduttori di mente che ci sono in giro nella chiesa. Voi fratelli e sorelle dovete essere in grado di discernere un vero ministro da uno falso, altrimenti siete in pericolo. Chiedete a Dio discernimento e mettete alla prova coloro che si dicono apostoli, profeti e dottori in mezzo alla chiesa.

 

Haiaty Varotto

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi altro:
Maurizio Tiezzi e il parlare in altre lingue

Maurizio Tiezzi, presidente della fondazione Cantonuovo, nel seguente video insegna alcune cose sui doni spirituali principalmente sul dono di parlare...

Guardatevi dal falso profeta Manasseh Jordan

Si chiama Manasseh Jordan e dice di essere un profeta di DIO. Attualmente ha la sua sede a Boston ed...

Cerimonia massonica-satanica a X Factor

Ieri sera (27 ottobre 2016) su Sky, all’inizio della trasmissione musicale X Factor, è stata messa in scena una sorta...

Chiudi