Pages Menu
Categories Menu

Posted by | 0 comments

Non ti stupire se ti calunniano, lo hanno fatto con Gesù

Gesù fu calunniato dai giudei che lo volevano uccidere. Difatti essi dissero a Pilato che Gesù sovvertiva la nazione e vietava di pagare i tributi a Cesare.

“Poi, levatasi tutta l’assemblea, lo menarono a Pilato. E cominciarono ad accusarlo, dicendo: Abbiam trovato costui che sovvertiva la nostra nazione e che vietava di pagare i tributi a Cesare” (Lc 23:1-2)

Ma ciò non era vero perchè Gesù non sovvertiva la nazione, ma anzi le faceva del bene, e Gesù non vietava di pagare i tributi a Cesare, anzi diceva loro di dare a Cesare ciò che era di Cesare, secondo che è scritto: 

“Allora Gesù disse loro: Rendete a Cesare quel ch’è di Cesare, e a Dio quel ch’è di Dio” (Mc 12:17)

Dunque se hanno calunniato il Maestro lo faranno anche con i suoi discepoli. Se vi calunniano accusandovi di cose che non avete fatto oppure accusandovi di essere qualcosa che non siete, non vi scandalizzate e non vi meravigliate, ma in ogni cosa rimettetevi nelle mani del fedel Creatore e del Suo Cristo Gesù. Ricordatevi sempre che Dio è giusto.

Haiaty Varotto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: